Notizie Risultati Live
Serie A

Cori offensivi contro Iuliano: 3000 euro di multa all'Inter

14:54 CEST 08/05/18
Ronaldo Iuliano 19980426
L'Inter è stata multata per i cori offensivi dei propri tifosi nei confronti del vice dell'Udinese, Iuliano: il contatto con Ronaldo è ancora vivo.

E' folklore, storia del calcio italiano e degli anni '90, popolo contro popolo. Il fallo da rigore, non assegnato, più famoso della Serie A: 1997/1998, scontro frontale tra Iuliano e Ronaldo in area di rigore. L'arbitro Ceccarini lascia correre e sul contropiede assegnerà il rigore alla Juventus, sbagliato da Del Piero dopo le furiose proteste di Simoni. Vent'anni dopo, se ne parla ancora come fosse attualità.

Basti pensare all'ultima giornata di campionato (sì, siamo tornati al 2017/2018) vinta dall' Inter a casa Udinese : netto 4-0 e prima sconfitta sulla panchina bianconera per Igor Tudor, che per l'occasione ha scelto come secondo proprio l'ex compagno di Juventus, Mark Iuliano.

I tifosi nerazzurri non hanno certo dimenticato, e avendo Iuliano davanti hanno scandito cori ingiuriosi nei suoi confronti per tutta la durata del secondo tempo. Secondo tempo che vide lo scontro con Ronaldo vent'anni fa, nell'aprile 1998. Al Delle Alpi di Torino.

Il giudice sportivo ha così deciso di multare l'Inter con un'ammenda di 3000 euro : "I suoi sostenitori hanno intonato ripetutamente cori gravemente offensivi nei confronti dell'allenatore" la motivazione decisa da Mastrandea relativamente alla gara del Friuli.

Una questione infinita quella tra Inter e Iuliano, un episodio passato alla storia del calcio tra mito e leggenda, ingigantito dal tempo e trasmesso da tifoso a tifoso nel corso dell'ultimo ventennio. Simbolo del 1998 e della rivalità del Derby d'Italia.

Oltre all'Inter è stata multata anche il Genoa , per motivi completamente diversi: la società lligure dovrà pagare 10.000 a causa degli oggetti lanciati ai giocatori della Fiorentina che non hanno per fortuna portato a gravi conseguenze tra i tesserati viola. 2000 euro di multa infine per il Napoli , dopo il lancio di un bengala sul terreno di gioco alla fine del secondo tempo.