Notizie Risultati Live
Fortis Türkiye Kupasi

Coppa di Turchia, il Besiktas non rigiocherà la semifinale

20:56 CEST 26/04/18
Fenerbahce Besiktas 04202018
Il Besiktas ha deciso che non tornerà in campo contro il Fenerbahce nella semifinale di Coppa di Turchia: “Noi le uniche vittime”.

Il Besiktas ha deciso che non scenderà in campo il prossimo 3 maggio nella semifinale di ritorno della Coppa di Turchia contro il Fenerbahce.

Come è noto, lo scorso 19 aprile il match venne sospeso poco dopo l’inizio del secondo tempo, perchè il tecnico della squadra ospite, Senol Gunes, fu colpito ad un oggetto contundente lanciato dai tifosi di casa e costretto ad un ricovero in ospedale dove gli vennero applicati ben cinque punti di sutura.

La Corte Federale, nella giornata di mercoledì, ha deciso che la partita si sarebbe dovuta riprendere dal 57’, ovvero dal momento della sospensione e che si sarebbe dovuta giocare a porte chiuse, decisioni queste che non hanno trovato il parere favorevole del Besiktas.

Il club infatti, attraverso il suo sito ufficiale, ha annunciato che non prenderà parte alla ripresa della gara: “Anche se in milioni hanno potuto chiaramente vedere che il Besiktas è stata l’unica vittima in questa circostanza, la Federcalcio turca ha deciso che la semifinale di ritorno della Coppa di Turchia contro il Fenerbahce andava ripresa dal minuto della sua sospensione. Essendo il nostro un club che da sempre aderisce al fair-play, abbiamo deciso di non prendere parte alla suddetta partita di Coppa prevista giovedì 3 maggio”.

Al momento della sua sospensione, il risultato della partita era di 0-0. La gara di andata, giocata in casa del Besiktas, era invece terminata 2-2. A questo punto, il Fenerbahce dovrebbe volare direttamente in finale, dove ad attenderlo troverà l’Akhisarspor.