Calciomercato Torino, spunta Candreva: a gennaio l'affondo

Commenti
Antonio Candreva è finito nel mirino del Torino: all'Inter non è un titolare e la corte granata potrebbe convincerlo a cambiare aria.

L'estate di Antonio Candreva è stata movimentata, soprattutto nel mese di agosto quando un suo addio all'Inter sembrava ormai cosa certa nell'ambito dell'affare con il Monaco per Keita Baldé, alla fine arrivato comunque a Milano in prestito con diritto di riscatto.

Con DAZN vedi oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

L'ex Lazio ha deciso di giocarsi nuovamente le sue carte in nerazzurro, e finora sta avendo ragione: è stato inserito da Spalletti nella lista Champions e, spesso e volentieri, scende in campo per dare il suo contributo alla causa, seppur le gerarchie dicano che ora sia Matteo Politano il designato per giocare dal primo minuto sulla fascia destra.

Inoltre Candreva ha ritrovato anche il goal lo scorso 1 settembre a Bologna, dopo un'intera stagione (la scorsa) chiusa con zero reti all'attivo: dato impietoso ma che non intimorirà il Torino, ad ora la società più accreditata per il suo futuro nel caso decida di lasciare Milano.

L'articolo prosegue qui sotto

Come riportato da 'Tuttosport', i rapporti tra i due club sono abbastanza buoni e quello da convincere sarebbe il giocatore, forte di un contratto valido fino al 2020 in cui percepisce 2.2 milioni a stagione: prendendolo a gennaio, il Torino dovrebbe quindi versargli poco più di un milione per i primi sei mesi.

Alla corte di Mazzarri, Candreva potrebbe ritrovare quel minutaggio perso e, di conseguenza, avere una nuova chance per il ritorno in Nazionale che per ora sta facendo a meno di lui.

Il quotidiano torinese rivela infine che in estate ci sarebbero già stati dei contatti tra Inter e Torino, in virtù di alcune richieste da parte di Spalletti a cui piacevano Baselli, N'Koulou e Belotti, obiettivi mai veramente trasformatisi in trattative vere e proprie.

Prossimo articolo:
Inter-Milan: dove vederla in Tv-streaming e probabili formazioni
Prossimo articolo:
Genoa, Romulo: “Mi chiamano CR8. E voglio superare CR7”
Prossimo articolo:
Inter, solo affaticamento per Vecino: in dubbio per il derby
Prossimo articolo:
Pugno duro UEFA: Rubin Kazan escluso dalle coppe europee per 2 anni
Prossimo articolo:
Serie A, gli arbitri della 9ª giornata: Inter-Milan a Guida
Chiudi