Calciomercato Benevento, poker di colpi: Belec, Letizia, Puscas e Venuti

Commenti()
Getty Images
Il Benevento, neopromosso in A, ha ufficializzato 4 colpi: arrivano Puscas in prestito dall'Inter, Belec e Letizia dal Carpi, Venuti dalla Viola.

Quattro rinforzi per il neopromosso Benevento: il club campano ha infatti annunciato, con 3 comunicati distinti, l'acquisto a titolo definitivo del portiere Vid Belec e dell'esterno Gaetano Letizia dal Carpi, il ritorno in prestito dall'Inter con diritto di riscatto e controriscatto dell'attaccante George Puscas e il prestito secco dalla Fiorentina del difensore Lorenzo Venuti.

"Il Benevento Calcio - si legge nella nota ufficiale del club giallorosso - comunica di aver formalizzato l’accordo con il Carpi FC per l’acquisizione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del portiere sloveno Vid Belec e del difensore partenopeo Gaetano Letizia.  Entrambi i calciatori hanno sottoscritto  un contratto triennale che li lega al sodalizio giallorosso fino al 30 giugno 2020".

Dall'Inter torna invece l'attaccante rumeno Puscas, protagonista della storica promozione dei campani nella passata stagione: "Il Benevento Calcio - si legge nella nota del club giallorosso - comunica di aver definito l'accordo con il club FC Internazionale Milano per il trasferimento in giallorosso a titolo temporaneo con diritto di opzione e contro-opzione, dell'attaccante rumeno George Puscas".

Un ulteriore rinfozo arriva infine per la difesa, con il prestito secco dalla Fiorentina di Lorenzo Venuti. "Il Benevento Calcio comunica di aver perfezionato, in data odierna, l’accordo con la società ACF Fiorentina per il trasferimento a titolo temporaneo in giallorosso del difensore Lorenzo Venuti"

Per la neopromossa sicuramente un bel poker di acquisti sul calciomercato, in vista di una stagione nella quale l'obiettivo sarà quello di mantenere la categoria.

Prossimo articolo:
Classifica Scarpa d'Oro 2018/19
Prossimo articolo:
Classifica rigori Serie A 2018/19
Prossimo articolo:
Classifica assist Serie A 2018/2019
Prossimo articolo:
Calendario Serie A 2018/2019
Prossimo articolo:
Frosinone-Atalanta, le pagelle: Zapata devastante, Krajnc in difficoltà
Chiudi