Belgio, i convocati per il Mondiale: resiste il dubbio Kompany

Commenti()
Getty
C'è anche l'infortunato Vincent Kompany nella lista dei 23 di Martinez, ma Ciman rimane in stand-by in caso di forfait. Tagliato il laziale Lukaku.

Vincent Kompany c'è. Almeno per il momento. Anche se, per la tristezza di tutto il Belgio, potrebbe essere presto essere rimpiazzato nella lista dei 23 convocati per il Mondiale russo, finalmente scelta e ufficialmente annunciata dai Diavoli Rossi.

Come si può notare dal tweet della Nazionale belga, un altro difensore come Laurent Ciman è in stand-by, pronto a subentrare nel caso l'infortunio muscolare rimediato contro il Portogallo impedisse al capitano del Manchester City di essere presente in Russia. Il ct Martinez, del resto, aveva ammesso di essere preoccupato per le condizioni di Kompany.

Per il resto, nessuna sorpresa di rilievo: i big, da Hazard a Mertens passando per Romelu Lukaku e de Bruyne, ci sono tutti. Senza Nainggolan, la Serie A perde un altro elemento: il laziale Jordan Lukaku, presente nell'elenco dei preconvocati ma tagliato da quello dei convocati.

Infine, una curiosità: nell'elenco sono presenti anche Leander Dendoncker e Adnan Januzaj, ovvero due degli elementi teoricamente esclusi dalle... etichette dei materassi personalizzati che il Belgio porterà in Russia. Il portiere Sels, il difensore Kabasele e lo stesso Lukaku, gli altri indiziati, rimarranno invece a casa.

Chiudi