Nasce la Nazionale della Sardegna: c'è il sì di Cossu e Sau

Commenti()
La Nazionale della Sardegna dovrebbe debuttare a gennaio: i sogni sono Sirigu e Barella, potrebbe esserci anche l'oriundo Dessena.

E' tutto pronto per la nascita di una nuova nazionale, quella della Sardegna. Ad annunciarlo è 'Tuttosport' che fa anche i nomi di alcuni dei possibili giocatori.

Clicca qui per attivare il mese gratuito su DAZN: vedi oltre 100 match di Serie A e tutta la Serie B in esclusiva

In particolare avrebbero già detto sì al progetto sia Andrea Cossu che Marco Sau, entrambi sardi di nascita e in forza al Cagliari dove gioca anche Daniele Dessena che potrebbe essere il primo 'oriundo' della Sardegna non essendo nato nell'isola.

Sia Cossu che Sau, peraltro, hanno vestito la maglia azzurra. Il primo venne convocato da Lippi nel 2010 e può vantare due presenze, Sau invece fu convocato nel 2013 da Prandelli e giocò contro San Marino.

Il sogno ovviamente sarebbe quello di coinvolgere Salvatore Sirigu e Nicolò Barella ma al momento sembra difficile che i due, attualmente nel giro della Nazionale di Mancini, decidano di scegliere la Sardegna.

Nicolò Barella Cagliari

Anche perché la nuova nazionale sarà per il momento integrata nella CONIFA (Confederation of Indipendent Football Associations) che raggruppa tutti le squadre degli Stati senza un riconoscimento internazionale.

La Sardegna dovrebbe debuttare a gennaio a Malta contro una selezione locale mentre le prime convocazioni del CT Mereu, già responsabile della Cagliari Football Academy, saranno diramate il 10 dicembre.

Prossimo articolo:
Calciomercato Roma, Schick richiesto dal Tottenham: no dei giallorossi
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Diawara chiesto al Napoli: no degli azzurri
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Genoa, ipotesi Stepinski
Prossimo articolo:
Calendario Serie B 2018/2019
Prossimo articolo:
Liga, risultati e classifica 20ª giornata - Poker del Getafe
Chiudi