Mediapro diventa cinese: il 54,5% prelevato da Orient Hontai

Commenti()
Getty Images
Mediapro, società spagnola che ha acquistato i diritti tv della Serie A, passa in mano ai cinesi: il 54,5% è stato prelevato da Orient Hontai.

Soltanto pochi giorni fa vi abbiamo raccontato dell'acquisto da parte di Mediapro dei diritti tv della Serie A, raccontandovi anche scenari futuri e possibili problematiche.

Ma già oggi c'è una grande novità. Secondo quanto riportato dal 'Messaggero', la cinese Orient Hontai ha acquistato Mediapro e diventa proprietaria dei diritti tv dei calcio, spagnolo come italiano.

Il fondo asiatico di investimenti ha firmato davanti al notaio l’acquisto del 54,5% della società di produzione, che continuerà a essere gestita da Jaume Roures. Orient Hontai ha acquistato le partecipazioni di Torreal (23,5%), Televisa (19%), e Gerard Romy (12%) uno dei soci fondatori, per circa 900 milioni di euro, più o meno quanto era costata a Mediapro l’offerta di acquisto dei diritti del campionato italiano.

Il resto delle azioni della società di audiovisivi, che fattura oltre 1,5 miliardi, resterà al colosso pubblicitario britannico Wpp (22,5%) di Martin Sorrel. La situazione andrà comunque analizzata e monitorata più avanti, per capire cosa cambierà nel dettaglio per la visione della nostra Serie A.

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Calciomercato, notizie e trattative: Parma, arriva El Kaddouri
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, per Piatek apertura del Genoa: "Aspettiamo offerte"
Prossimo articolo:
Juventus, senti Buffon: "Mi sarebbe piaciuto giocare con Cristiano Ronaldo"
Chiudi