Inter, Raiola vuole portare Icardi al Manchester United

Commenti()
Getty Images
Mino Raiola vorrebbe fare da intermediario e portare Mauro Icardi al Manchester United: prima c'è da definire il possibile rinnovo con l'Inter.

Come successo nemmeno due anni fa, Wanda Nara sembra tornata alla carica sull'Inter per il futuro di Mauro Icardi . Due stagioni fa la moglie/agente del calciatore aveva in mano l'offerta del Napoli, era estate in pieno mercato, e si ottenne il rinnovo-aumento contrattuale e il proseguimento dell'avventura in nerazzurro. 

Scenario che non è da escludere manco questa volta, anche se nel mentre le squadre interessate a Mauro Icardi si sono triplicate e lo stesso giocatore, a 25 anni, potrebbe prendere seriamente in considerazione la possibilità di lasciare l'Inter senza l'approdo in Champions League . Ben diverso il ragionamento se la squadra di Spalletti dovesse mantenere l'attuale terzo posto.

Secondo il 'Corriere dello Sport', la novità di giornata è rappresentata dall'interesse del Manchester United. O meglio, dalla volontà di Mino Raiola di fare da intermediario per portate l'offerta di Mourinho in casa Icardi . Il famoso agente voleva addirittura la procura dell'attaccante argentino, prima di ricevere il "no" dallo stesso giocatore, che vuole proseguire con Wanda Nara.

L'articolo prosegue qui sotto

Ma non solo, anche l'entourage di Icardi ha cominciato ad aprire le orecchie alle offerte che arrivano dall'estero, soprattutto quelle che provengono da Real Madrid e Paris Saint-Germain .

Intanto Wanda Nara negozierà in modo ufficiale a breve il rinnovo contrattuale con Piero Ausilio. L'Inter propone un aumento di quasi 2 milioni di euro, rispetto all'attuale ingaggio, quindi da 4,7 a 6,5, e la volontà di cancellare la clausola da 110 milioni di euro valida solo per l'estero .

Wanda parte invece da una richiesta di 7 milioni di euro,con la clausola che non verrebbe eliminata, ma soltanto aumentata fino a 150 milioni di euro, con disponibilità anche ad arrivare a 200 . Come successo due anni fa, si andrà sicuramente per le lunghe, anche se dovrebbe essere risparmiato il braccio di ferro 'rumoroso' che ci fu ai tempi. Le prossime settimane saranno decisive.

Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Caceres al Bologna, affare fatto
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Ozil ipotesi che divide: Gazidis non è convinto
Prossimo articolo:
Probabili Formazioni Serie A
Prossimo articolo:
Calciomercato Juventus, sprint su Ramsey: tentativo per averlo a gennaio
Prossimo articolo:
Real Madrid-Siviglia: probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming
Chiudi