Festa Galles ma semifinale senza Ramsey-Davies: squalifica

Commenti()
Il Galles elimina a sorpresa il Belgio e accede alle semifinali di Euro 2016. Due gli squalificati in vista della sfida col Portogallo: Ramsey e Davies, che erano diffidati.

Impresa storica del Galles, che elimina ai quarti di Euro 2016 il ben più quotato Belgio e conquista la semifinale contro il Portogallo, ieri vittorioso ai rigori sulla Polonia. La gara è in programma mercoledì prossimo a Lione.

L'unica macchia nella serata gallese sta nelle squalifiche. Due giocatori tra quelli che erano sotto diffida, ovvero Aaron Ramsey e Ben Davies, sono stati ammoniti stasera e salteranno la gara col Portogallo.

Due assenze pesanti, soprattutto quella del primo, punto di forza dell'Arsenal e stasera autore di 2 assist (in totale è già a quota 4, come Hazard): a Euro 2016, nella stessa gara, c'era riuscito solo il belga De Bruyne contro l'Ungheria. Un Ramsey particolarmente ispirato, capace di creare ben sei palle-goal.

Indolori, invece, gli altri due gialli della serata, comminati a Chester e Gunter. Restano sotto diffida il laterale Neil Taylor e l'attaccante Sam Vokes, autore quest'ultimo del definitivo 3-1 sul Belgio. Per lui è stato il 7° goal in nazionale.

Prossimo articolo:
Campionato Primavera 2018/2019: risultati e classifica
Prossimo articolo:
Spezia-Pescara: dove vederla in Tv-streaming e probabili formazioni
Prossimo articolo:
Lucas shock: “Fuggito dalla criminalità, il calcio mi ha salvato”
Prossimo articolo:
PSG contro l'Amiens con vista sul Napoli: Marquinhos e Neymar a riposo
Prossimo articolo:
Allarme Maradona: "Non ha più cartilagine, dovrà mettere due protesi"
Chiudi