Calciomercato Roma, Berardi in pole per l'attacco: accordo col giocatore

Commenti()
Getty
La Roma ha raggiunto un'intesa con Domenico Berardi: resta da convincere il Sassuolo. La Sampdoria vuole abbassare la cifra per il riscatto di Defrel.

In un clima assolutamente non sereno, sconvolto dalle rivelazioni di 'Repubblica' con riferimento a due pilastri come Francesco Totti e Daniele De Rossi, alla Roma si lavora comunque per preparare la prossima stagione.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

In primis si dovrà nominare il nuovo tecnico al posto di Claudio Ranieri che non sarà confermato: si è parlato di Gennaro Gattuso, ma anche di Marco Giampaolo e, soprattutto, Roberto De Zerbi. Proprio quest'ultima pista aprirebbe scenari interessanti sul mercato.

Se venisse scelto, il tecnico del Sassuolo potrebbe portarsi nella Capitale quel Domenico Berardi inseguito ormai da due anni, a partire dall'approdo sulla panchina giallorossa di Eusebio Di Francesco, suo grande estimatore.

L'articolo prosegue qui sotto

L'attaccante calabrese arriverebbe con un po' di ritardo dopo un corteggiamento sfrenato, respinto costantemente dal patron neroverde Giorgio Squinzi, che per il cartellino del classe 1994 continua a chiedere non meno di 50 milioni.

Secondo quanto riportato da 'Tuttosport', la Roma avrebbe raggiunto un accordo di massima con il giocatore, ben disposto a sposare la causa romanista e a fare il grande salto. L'ostacolo più importante è rappresentato dal Sassuolo e dalla esosa richiesta avanzata.

Capitolo cessioni: Gregoire Defrel ha convinto la Sampdoria che ha intenzione di riscattarlo a titolo definitivo, magari a una cifra minore rispetto ai 13 milioni pattuiti un anno fa. La Roma, però, non sembra intenzionata a concedere sconti.

Chiudi