Young Boys-Juventus 2-1: Hoarau stende i bianconeri, ma il primo posto è conquistato
Getty Images
La peggior Juventus della stagione si ferma in Svizzera: sul sintetico di Berna vince 2-1 lo Young Boys, ma i bianconeri chiudono comunque da primi.

Una sconfitta indolore. La Juventus cade in casa dello Young Boys e ringrazia il Valencia, che chiude l'ultimo turno del girone H superando il Manchester United. I bianconeri, dunque, centrano la missione: racimolando, tuttavia, un ceffone salutare. Madama crea e spreca, gli svizzeri non perdonano.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Seoane disegna un 3-4-1-2 con Sow davanti alla difesa e un reparto offensivo proiettato a effettuare diligentemente entrambe le fasi. Allegri risponde con un turnover ragionato, puntando sul 4-4-2 con Douglas Costa e Bernardeschi a dare estro e fantasia alle corsie alte.

Fin da subito il divario tecnico tra le due squadre appare dei più notevoli, con Cristiano Ronaldo – in tre circostanze – a sfiorare la gioia personale. Per i bianconeri la prima cattiva notizia arriva dall'infermeria: problema al ginocchio sinistro per Cuadrado, dentro il rientrante Alex Sandro. La seconda, invece, la regala direttamente il campo. Disimpegno sanguinoso in orizzontale di Douglas Costa, Alex Sandro ad atterrare Ngamaleu: dal dischetto l'esperto Hoarau la sblocca. Nel secondo tempo la Juventus prova subito a ristabilire la parità, con Alex Sandro a centrare la traversa. Ma sono ancora i padroni di casa a segnare sempre con Hoarau. Entra Dybala, che accorcia le distanze. Ed è ancora l'argentino a spaventare nel finale gli svizzeri: altra rete, ma questa volta non convalidata. Numeri: la Joya ha realizzato cinque degli ultime sette goal della Juventus in Champions League.

I GOAL

30' HOARAU 1-0 Calcio di rigore calciato alla sinistra di Szczesny che intuisce la traiettoria ma riesce soltanto a deviare la palla che colpisce il palo e termina alle spalle dell'estremo difensore polacco.

68' HOARAU 2-0 Verticalizzazione di Ngamaleu per il bomber francese, che controlla al limite dell'area e dopo essersi portato palla sul sinistro conclude con potenza e precisione alla sinistra di Szczesny

80' DYBALA 2-1

Spunto di Douglas Costa che entra in area di rigore e serve Ronaldo, il portoghese appoggia dietro per il centravanti albiceleste che dal limite dell'area conclude di prima intenzione e supera Woelfli.

IL TABELLINO

YOUNG BOYS-JUVENTUS 2-1

MARCATORI: 30' rig. Hoarau, 68' Hoarau, 80' Dybala

YOUNG BOYS (3-1-4-2) Wolfli 6.5; Camara 6.5, Lauper 6, Benito 6.5; Sow 6.5 (90' Wuthrich s.v.); Mbabu 6, Fassnacht 6.5 (80' Bertone s.v.), Aebischer 6.5; Garcia 6; Hoarau 7.5, Ngamaleu 7 ( 85' Schick s.v.). Allenatore: Seoane

JUVENTUS (4-4-2) Szczesny 5.5; Cuadrado s.v. (23' Alex Sandro 5.5) , Rugani 5, Bonucci 5, De Sciglio 5 (72' Dybala 7); Douglas Costa 5.5, Bentancur 5.5, Pjanic 5.5 (65' Emre Can 5.5), Bernardeschi 4.5; Ronaldo 5.5, Mandzukic 5. Allenatore: Allegri

Arbitro: Stieler

Ammoniti: Camara, Garcia, Woelfl (Y), Bernardeschi (J)

Espulsi: nessuno

Commenti ()