Torino-Frosinone 3-2: Ciociari mai domi, è Berenguer a decidere
Il Torino supera 3-2 il Frosinone e inanella la seconda vittoria consecutiva. Decisive per i granata le reti di Rincon, Baselli e Berenguer.

Seconda vittoria consecutiva e balzo verso quelle zone di classifica che rappresentano anche l’obiettivo stagionale per il Torino . La compagine granata infatti, dopo aver espugnato il campo del Chievo, supera anche l’ostacolo Frosinone e mette in cascina tre punti preziosi che gli consentono di mettersi definitivamente alle spalle un avvio di stagione balbettante.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Partita a senso unico per 45’ quella dello Stadio Olimpico Grande Torino, con gli uomini di Walter Mazzarri che sono stati in grado di dettare i ritmi di gioco senza difficoltà. Il Torino, parso inizialmente tonico ed estremamente motivato, fin dalle prime battute ha fatto girare palla con buona precisione, costringendo il Frosinone a rinchiudersi nella propria metà campo. Il palo colpito da Belotti dopo pochissimi minuti, ha rappresentato una sorta di preludio di quello che si sarebbe poi visto fino al termine della prima frazione. Troppo timido e leggero in attacco il Frosinone per impensierire una squadra che, dopo la rete del meritato vantaggio siglata da Rincon, non si è disunita, concedendo agli avversari solo sporadiche sortite offensive.

Ad inizio ripresa, dopo una manciata di secondi, le possibili velleità di rimonta degli ospiti sembravano destinate ad andarsi ad infrangere definitivamente contro la rete del raddoppio di Baselli, proprio quando la partita sembrava ormai indirizzata verso una scontata rimonta dei granata però, il Frosinone ha trovato la forza per riaprire incredibilmente i giochi. Prima il goal di Goldaniga e poi quello di Ciano, hanno riportato il discorso in parità, premiando il coraggio dei ciociari.

A regalare al Torino la vittoria, è stata poi una prodezza balistica di Berenguer che è valsa tre punti che sarebbero anche potuti scappare via, oltre che l’enorme sospiro di sollievo dei tifosi di casa.

I GOAL

20' RINCON 1-0

Zaza libera Rincon che, indisturbato, si invola per vie centrali verso l’area di rigore del Frosinone e dal limite lascia partire un destro estremamente preciso spedendo il pallone alle spalle di Sportiello.

46’ BASELLI 2-0

Ola Aina penetra in area dalla destra e serve l’accorrente Zaza. Sportiello si supera respingendo di piede la conclusione ravvicinata dell’attaccante granata, ma il pallone arriva a Baselli che, a porta sguarnita, non deve fare altro che appoggiare la sfera in rete.

58’ GOLDANIGA 2-1

Corner battuto da Ciano, Sirigu esce in maniera non perfetta e il pallone arriva sul secondo palo a Ciofani che la tocca per Goldaniga che da distanza estremamente ravvicinata insacca.

64’ CIANO 2-2

Bel cross dalla destra di Campbell, la palla arriva a Ciano che, lasciato colpevolmente solo dalla difesa granata, con un gran colpo di testa batte Sirigu.

71’ BERENGUER 3-2

Cross basso di Parigini dalla destra, Salamon allontana ma la sfera arriva a Berenguer che, dalla lunga distanza, si inventa una straordinaria conclusione a giro mandando il pallone sotto al sette.

IL TABELLINO

TORINO-FROSINONE 3-2

MARCATORI: 20’ Rincon (T), 46’ Baselli (T), 58’ Goldaniga (F), 54’ Ciano (F), 71’ Berenguer (T)

TORINO (3-4-1-2): Sirigu 6; Izzo 5,5, Nkoulou 6, Moretti 6; Berenguer 7, Rincon 7, Meité 6 (86’ Soriano s.v.), Aina 5,5 (65’ Parigini 6,5); Baselli 6,5 (79’ Lukic 5,5): Zaza 6,5, Belotti 5,5. Allenatore: Mazzarri

FROSINONE (3-4-1-2): Sportiello 7; Goldaniga 6,5, Salamon 5, Krajnc 5,5 (84’ Soddimo s.v.); Zampano 5, Chibsah 6, Hallfredsson 5, Molinaro 5,5; Ciano 7; Campbell 6(78’ Vloet 6), D. Ciofani 5,5 (77’ Perica 5). Allenatore: Longo

L'articolo prosegue qui sotto

Arbitro: Pezzuto

Ammoniti: Ciano (F), Hallfredsson (F), Sirigu (T), Krajnc (F), Izzo (T), Meité (T)

Espulsi: Nessuno

Commenti ()