Real Madrid-Barcellona 2-1: Clasico ai Blancos, sorpasso e vetta della Liga
Karim Benzema Real Madrid Barcelona LaLiga 10042021
Getty
2-1 per i Blancos a Madrid, con la magia col tacco di Benzema e il goal di Kroos nella prima frazione. Mingueza la riapre, ma il Barcellona va ko.

Dopo il successo dell'andata in terra catalana, il Real Madrid vince anche in casa. 2-1 dei Blancos contro il Barcellona nel secondo Clasico di stagione, grazie ad un attacco cinico e spettacolare al momento giusto. Per i blaugrana idee solamente a sprazzi, arrivate specialmente dopo il goal che ha riaperto la sfida nella ripresa.

Zidane sceglie Vinicius e Benzema in attacco, con Vazquez esterno e Valverde in mezzo. Nel Barcellona c'è Griezmann in panchina a sorpresa alla pari di Pique, dal 1' partono Dembelè e Pedri, con Mingueza ed Araujo titolari in difesa.

Dopo una prima fase di studio è il Real Madrid ad essere più pericoloso, riuscendo a trovare il vantaggio con Benzema. Nella sfida a distanza con Messi è il francese a vincere, riuscendo a dare l'1-'0 ai suoi con un gran goal, da incorniciare: cross dalla destra e girata di tacco per mandare avanti il Real Madrid.

Colpito dalla rete di Benzema, il Barcellona fatica a trovare il varco giusto, sbandando e incassando anche il raddoppio: la punizione al limite di Kroos termina in rete chiudendo apparentemente la gara già al 28'. Il tris però non arriva, causa palo colpito da Vinicius qualche istante più tardi. Legno anche per i blaugrana, con un Messi poco presente: calcio d'angolo e incrocio con Courtois battuto.

Nella ripresa Koeman inserisce Griezmann per Dest (nel Real dentro Odriozola a fine prima frazione). Il francese è tra i più pericolosi della gara, continuamente al centro dell'attenzione e deciso a mettersi in mostra per provare a riaprire la sfida a Madrid.

E' invece un giocatore a sorpresa a dare nuove speranze al Barcellona: cross dalla sinistra e rete quasi involontaria di Mingueza, che si lancia goffamente sul pallone riuscendo a spedire alle spalle di Courtois per il 2-1. Dopo la rete subita il Real Madrid si spegne, mentre i catalani continuano ad attaccare, senza però riuscire ad impensierire seriamente Courtois (nonostante il rosso a Casemiro per doppio giallo nel finale).

In attesa dell'Atletico Madrid, il Real Madrid aggancia i cugini in testa alla classifica: Barcellona superato e ora a -1 dalla vetta occupata dalle squadre della capitale. Liga sempre più complicata ed apertissima.

IL TABELLINO

REAL MADRID-BARCELLONA 2-1

MARCATORI: 13' Benzema (R), 28' Kroos (R), 60' Mingueza (B)

REAL MADRID (4-4-2): Courtois; Lucas Vazquez (43' Odriozola), Militao, Nacho, Mendy; Casemiro, Valverde (61' Asensio), Modric, Kroos (72' Diaz); Vinicius (72' Isco), Benzema (Marcelo).

BARCELLONA (3-5-2): Ter Stegen; Mingueza, Araújo (72' Moriba), Lenglet; Dest (46' Griezmann), Busquets (64' Sergi Roberto), De Jong, Pedri (82' Trincao), Alba; Messi, Dembele (81' Braithwaite).

Arbitro: Manzano

Ammoniti: Araujo (B), Pedri (B), Nacho (R), Jordi Alba (B), Casemiro (R)

Espulsi: Casemiro (R)