PSG-Manchester United 1-2: Rashford all'87', gioia Red Devils
PSG Manchester United LDC 20-10-2020
Getty Images
Come due stagioni fa il Manchester United gioisce in extremis a Parigi: segna Bruno Fernandes, autorete di Martial e nel finale è decisivo Rashford.

Il remake degli ottavi di finale di due stagioni fa, che vide il Manchester United passare in extremis, finisce ancora una volta con un successo dei Red Devils. E ancora una volta nel finale. 2-1 al Parco dei Principi sul PSG: gli inglesi iniziano con una vittoria il proprio cammino nei gironi di Champions League.

Pur senza il grande ex Cavani, il Manchester United passa in vantaggio nel primo tempo: calcio di rigore concesso da Mateu Lahoz per fallo in area di Diallo su Martial, Bruno Fernandes si fa ipnotizzare dal dischetto da Keylor Navas, ma il penalty viene ripetuto perché il portiere di casa si è mosso prima, consentendo al portoghese di realizzare al secondo tentativo.

Il PSG barcolla, rischia di rimediare anche il raddoppio e si fa pericoloso con Mbappé. Il pareggio arriva però grazie a una clamorosa autorete di Martial, che mette nella propria porta di testa un calcio d'angolo di Neymar.

Nella parte finale della gara entrambe le formazioni cercano bravamente la vittoria, ma Navas e de Gea si ergono a protagonisti tenendo il match bloccato sull'1-1. Fino all'87', quando Rashford prende palla e fa partire una rasoiata che bacia il palo ed entra. Gelando il PSG e mandando in estasi lo United.

Ecco la Goal 50: i migliori 50 giocatori al mondo

IL TABELLINO

MARCATORI: 23' rig. Bruno Fernandes (M), 55' aut. Martial (P), 87' Rashford (M)

PSG-MANCHESTER UNITED 1-2

PSG (4-3-3): Navas; Florenzi (79' Dagba), Diallo, Kimpembe, Kurzawa; Herrera (79' Rafinha), Danilo Pereira, Gueye (46' Kean); Di Maria, Neymar, Mbappé. All. Tuchel

MANCHESTER UNITED (5-3-2): De Gea; Wan-Bissaka, Tuanzebe, Lindelof, Shaw, Alex Telles (67' Pogba); Fred, McTominay, B runo Fernandes (78' Van de Beek); Rashford, Martial (89' James). All. Solskjaer

L'articolo prosegue qui sotto

Arbitro: Mateu Lahoz (Spagna)

Ammoniti: Neymar, McTominay, Tuanzebe, Danilo Pereira, Kean

Espulsi: nessuno

Commenti ()