Parma-Inter 1-2: Sanchez lancia in fuga i nerazzurri, +6 sul Milan
Alexis Sanchez Inter celebrating Parma
Getty Images
Non senza soffrire, l'Inter batte il Parma e si porta a +6 sul Milan. Decisiva una doppietta di Alexis Sanchez nel secondo tempo.

L'Inter fa partire la fuga in Serie A. Dopo la vittoria di stasera contro il Parma, sono sei i punti di vantaggio sul Milan, secondo. La squadra di Conte doveva vincere e lo ha fatto, soffrendo, grazie ad una doppietta del redivivo Sanchez. Si complica di parecchio il progetto salvezza per la squadra di D'Aversa.

Il Parma sorprende l'Inter nella prima parte di gara, con una squadra compatta, bassa, ad impedire le fiammate nerazzurre, e alcune ripartenze pericolose affidate ai piedi di Man, Karamoh e Kucka. Lukaku e Sanchez vengono intrappolati nella morsa tra i quattro difensori centrali schierati da D'Aversa: Osorio, Bani, Valenti e Gagliolo.

L'Inter si sveglia dal 30' in poi, quando inanella due clamorose occasioni da goal: la prima con Eriksen che a porta vuota arriva in anticipo su un pallone delizioso di Hakimi, la seconda con una mischia in area di rigore dove Skriniar e Perisic vengono fermati a pochi passi dalla porta. Il Parma in questa fase è alle corde e Lukaku, al 38' sfiora la rete con un destro ben parato da Sepe.

Ma nella ripresa si assiste ad una partita diversa. Antonio Conte ha parlato con i suoi giocatori all'intervallo e in campo si vede nuovamente l'Inter delle ultime giorate. Ci mette meno di venti minuti Alexis Sanchez a realizzare i goal più importanti del suo campionato: prima sfrutta un rimpallo in area di rigore per battere Sepe, poi sfrutta la maestosa azione in contropiede di Lukaku.

I nerazzurri si adagiano un po' sugli allori, il Parma riprende a far vedere quanto mostrato nel primo tempo, ed il risultato è un finale di partita scoppiettante e incerto. Hernani dimezza lo svantaggio concludendo una grande azione corale del Parma. L'Inter non riesce ad impensierire più Sepe ed i crociati, invece, creano più di qualche pericolo dalle parti di Handanovic, che però regge botta senza dover compiere miracoli. L'Inter è in fuga.

IL TABELLINO E LE PAGELLE

Parma-Inter 1-2

Marcatori: 53', 61' Sanchez, 71' Hernani

PARMA (4-3-1-2): Sepe 6.5; Osorio 5.5, Bani 6, Valenti 6 (66' Busi 6), Gagliolo 5 (66' Pezzella 6); Hernani 6.5 (85' Pellé SV), Brugman 6, Kurtic 5.5; Kucka 5.5 (66' Inglese 5.5); Karamoh 6, Man 6 (46' Mihaila 6.5).

INTER (3-5-2): Handanovic 6.5; Skriniar 6.5, de Vrij 6.5, Bastoni 6.5; Hakimi 6, Barella 6, Brozovic 6.5, Eriksen 6.5 (67' Vidal 6), Perisic 6 (84' Darmian SV); Sanchez 7.5 (75' Lautaro Martinez 6), Lukaku 7.

Ammoniti: Darmian

Espulsi:-