Napoli-Parma 2-0: Elmas e Politano fanno sorridere Gattuso
Matteo Politano Napoli Parma
Getty Images
Il Napoli allontana le critiche, supera il Parma e resta aggrappato al treno Champions: decisivi i goal di Elmas e Politano.

Il Napoli risponde alle critiche e ridà il sorriso a Gattuso, restando sul treno Champions. Parma battuto 2-0 in una gara non bella ma vincente, decisa da un goal per tempo di Elmas e Politano.

Gattuso conferma il 4-3-3 col macedone e Zielinski mezzali (fuori Bakayoko) e ripropone Petagna centravanti, nei ducali Osorio in difesa, Brugman in regia e tridente Kucka-Cornelius-Gervinho.

Il primo tempo scivola via con pochi sussulti: Insigne prova ad accendere la luce impegnando il napoletanissimo Sepe senza fortuna, il Parma fatica a guadagnare campo e viene punito poco dopo la mezz'ora dall'iniziativa personale di Elmas, che dribbla mezza difesa avversaria e insacca.

Lozano, ben servito da Petagna, ciabatta a lato da dentro l'area il pallone del possibile 2-0: è l'ultimo acuto di 45 minuti per nulla indimenticabili.

Ripresa che non cambia registro al match, combattuto ma senza grossi squilli: Brugman spaventa il Napoli segnando in offside su assist di Gervinho, Politano invece si conferma letale a gara in corso chiudendo i conti con un tiro deviato da Osorio.

Nel finale Insigne scheggia il palo e il punteggio non cambia: gli azzurri si rialzano, Parma penultimo e che si aggrappa al mercato.

IL TABELLINO E LE PAGELLE

NAPOLI-PARMA 2-0

MARCATORI: 32' Elmas, 82' Politano

NAPOLI (4-3-3): Ospina 6; Di Lorenzo 6, Manolas 6, Koulibaly 6, Mario Rui 6 (77' Maksimovic sv); Elmas 6,5 (77' Hysaj sv), Demme 5,5, Zielinski 5,5 (70' Bakayoko 6); Lozano 6, Petagna 6 (63' Politano 6,5), Insigne 6. All. Gattuso.

PARMA (4-3-3): Sepe 5,5; Conti 5,5, Osorio 5, Gagliolo 5,5, Giu. Pezzella 5 (79' Busi sv); Grassi 5,5 (46' Hernani 6), Brugman 5,5 (80' Man sv), Kurtic 5,5 (81' Cyprien sv); Kucka 5,5, Cornelius 5,5, Gervinho 5,5. All. D'Aversa.

Arbitro: La Penna

Ammoniti: Gagliolo (P), Giu. Pezzella (P), Conti (P), Demme (N), Elmas (N), Brugman (P)

Espulsi: nessuno