Milan-Juventus 0-2: Disastro Higuain, Mandzukic & Cristiano espugnano San Siro
Ultimo aggiornamento
Getty
Un goal di Mandzukic e uno di Cristiano Ronaldo permettono alla Juventus di battere il Milan. Per Higuain rigore sbagliato e rosso.

La Juventus, solitamente, due partite di fila non le sbaglia mai. Questa, sostanzialmente, la morale di San Siro. Il Milan ci mette cuore, grinta e qualche idea. Ma contro la capolista, che sfrutta il passo falso dell'Inter, la perfezione dev'essere rasentata se non toccata. Non trascendentale la prova offerta dai ragazzi di Allegri, che comunque centrano la missione pre sosta, ovvero consolidare la vetta. Dato: 34 punti nelle prime 12 partite di campionato. Record nella storia della serie A a girone unico.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Il tecnico calabrese, alle prese con una situazione caotica in termini di infortuni, disegna un 4-4-2 composto da Castillejo e l'ex Higuain in attacco. L'allenatore toscano, invece, risponde con un ibrido 4-3-1-2 formato da Dybala alle spalle di Ronaldo e Mandzukic. Bonucci, accolto da sonori fischi, in panchina. Chiaro, fin da subito, il motivo della gara.

Ospiti a dettare i tempi, padroni di casa di ripartenza. E, infatti, Madama la sblocca immediatamente con una zuccata di Mandzukic. Il match vive di (poche) folate. In una di queste, con l'ausilio del VAR, il Milan si procura un rigore che, tuttavia, il Pipiita – con decisiva deviazione di Szczesny – spedisce sul palo.

Lo stesso che, nella ripresa, scheggia Dybala con una bella punizione a giro. Nel finale, dopo cinque tentativi andati a vuoto tra Manchester United e Real Madrid, Cristiano Ronaldo trova la prima gioia personale sotto il Duomo. Un lampo che chiude definitivamente i giochi. Nelle battute conclusive, all'insegna del nervosismo, Higuain si becca il rosso. Serata decisamente amara per il Pipita.

I GOAL

8' MANDZUKIC 0-1

Cross dalla sinistra di Alex Sandro, che trova sul secondo palo l'ariete croato bravo ad anticipare di testa Rodriguez e battere Donnarumma.

82' CRISTIANO RONALDO 0-2

Errore in disimpegno di Laxalt che serve Cancelo, il terzino entra in area di rigore e conclude in porta. Deviazione corta di Donnarumma su cui si avventa il fuoriclasse portoghese che da pochi passi batte l'estremo portiere rossonero.

IL TABELLINO

MILAN-JUVENTUS 0-2

MARCATORI: 8’ Mandzukic, 82' Cristiano Ronaldo

MILAN (4-4-2): Donnarumma 5.5; Abate 5.5 (74' Borini 5.5), Zapata 5.5, Romagnoli 6.5, Rodriguez 5; Suso 5.5, Kessie 6, Bakayoko 6.5, Calhanoglu 5.5 (74' Laxalt 5); Castillejo 5 (62' Cutrone 6), Higuain 4

JUVE (4-3-1-2): Szczesny 7.5; Cancelo 6.5, Benatia 5.5, Chiellini 7, Alex Sandro 7; Bentancur 6.5, Pjanic 6 (74' Khedira 6), Matuidi 6; Dybala 6 (79' Douglas Costa sv); Ronaldo 7, Mandzukic 7

L'articolo prosegue qui sotto

Arbitro: Mazzoleni

Ammoniti: Bakayoko (M), Benatia (J), Borini (M)

Espulsi: Higuain

Commenti ()