News LIVE

Milan v Austria Vienna Cronaca della partita, 23/11/17

FIN
5 - 1
MIL
FAK
R. Rodríguez (27)
André Silva (36)
P. Cutrone (42)
André Silva (70)
P. Cutrone (90+3)
C. Monschein (21)
Stadio Giuseppe Meazza
Milan-Austria Vienna 5-1: Europa amica, primo posto e sedicesimi
22:56 CET 23/11/17
Ricardo Rodriguez Milan Austria Wien
Il Milan rimonta l'Austria Vienna e conquista primo posto e qualificazione ai sedicesimi di Europa League.

Missione compiuta: il Milan centra l’accesso ai sedicesimi di Europa League battendo 5-1 l’Austria Vienna. Qualificazione conquistata con un turno d’anticipo, da prima del girone, per la squadra di Montella, che torna a vincere a San Siro dopo quasi due mesi.

Pratica di fatto già chiusa nei primi 45 minuti di gioco: dopo la sbandata iniziale con il vantaggio degli austriaci firmato da Monschein (complice anche un goffo errore di Bonucci in scivolata) il Diavolo riprende le redini del match con le reti messe a segno da Rodriguez, André Silva e Cutrone.

Nella ripresa - dopo l’abbraccio di San Siro al figliol prodigo Kakà durante l’intervallo - il Milan controlla la gara e arrotonda il punteggio ancora con André Silva, all’8° goal in questa Europa League (6 nella fase a gironi e 2 nei preliminari), e Cutrone, a segno nei minuti di recupero.

Una boccata d’aria fresca per Montella e per i suoi ragazzi, chiamati ora a risalire la china in campionato: se in Europa il Diavolo corre, in Italia continua a zoppicare.

I GOAL

21’ MONSCHEIN 0-1: L’attaccante austriaco scappa sul filo del fuorigioco, aggira Donnarumma e da posizione defilata trova lo specchio della porta; Bonucci, maldestramente, non riesce a fermare il pallone in scivolata.

27’ RODRIGUEZ 1-1: Cross dalla destra di Borini, sul secondo palo lo svizzero raccoglie e di sinistro, da pochi passi, trafigge Pentz.

36’ ANDRE’ SILVA 2-1: Punizione di Rodriguez intercettata dal portoghese che, tutto solo, insacca di potenza.

42’ CUTRONE 3-1: Traversone di Borini che scavalca Platz e trova a centro-area Cutrone, che gira di testa a porta sguarnita.

70’ ANDRE’ SILVA 4-1: Triangolo con Calhanoglu, concluso dal 9 rossonero con una girata precisa che sorprende Platz.

92' CUTRONE 5-1: L'attaccante chiude la serata con un goal da opportunista, scartando anche Platz.

I MIGLIORI

RODRIGUEZ - Di nuovo titolare dopo l’esclusione di Napoli, si riprende la corsia mancina con una prestazione solida, impreziosita dal goal dell’1-1.

ANDRE’ SILVA - Si conferma re del giovedì: in Europa segna con regolarità, mostrando lampi da rapace dell’area di rigore. Si attende la riprova in campionato.

I PEGGIORI

BONUCCI - Partita da sufficienza se non fosse per l’imperdonabile errore in occasione del goal di Monschein.

KESSIE’ - Tanti errori tecnici e di concetto per l’ivoriano, apparso lontano dalla migliore condizione.