Macedonia del Nord-Olanda 0-3: show di Depay e Wijnaldum e Orange a punteggio pieno
Memphis Depay Netherlands North Macedonia Euro 2020
Getty
L'Olanda di de Boer batte anche la Macedonia del Nord per 0-3 e chiude il Gruppo C a punteggio pieno: gol di Depay, doppietta di Wijnaldum.

Tre su tre per l'Olanda di Frank de Boer che alla Johan Cruijff Arena batte per 0-3 la Macedonia del Nord e chiude a punteggio pieno il Gruppo C di EURO 2020 rispondendo alle critiche sul gioco e sull'efficacia di questo. Per la Macedonia zero punti alla sua prima esperienza in un campionato europeo.

Primi dieci minuti senza particolari emozioni. Al 9' Macedonia che sfiora il vantaggio: combinazione in verticale che manda in porta Tričkovski che batte Stekelenburg ed esulta. L'assistente, però, alza la bandierina, negando ai macedoni la gioia del gol. Macedonia di nuovo pericolosa al 22': tacco di Pandev per la conclusione di prima di Trajkovski che sbatte sul palo.

Al 24' Olanda in vantaggio: combinazione veloce tra Malen e Depay che festeggia la firma con il Barcellona insaccando in rete, la sua seconda a EURO 2020. Gli Orange crescono: nel finale di primo tempo ancora Depay prova una serpentina in area che viene chiusa all'ultimo istante: sembra, in ogni caso, il suo Europeo fin qui.

Nella ripresa de Boer "accontenta" tutti e passa alla difesa a quattro sostituendo de Vrij e Dumfries e inserendo rispettivamente Timber e Berghuis. Olanda che sfiora il raddoppio al 48': sugli sviluppi di un angolo de Ligt svetta su tutti, ma Tričkovski salva sulla linea. Al 51' il gol dello 0-2: Depay raccoglie il servizio di Berghuis e dal fondo serve Wijnaldum che insacca. Seconda rete nel torneo anche per lui. Macedonia che prova a rispondere al 56' con un destro su punizione respinto da Stekelenburg. 

Al 58' dilaga l'Olanda: scambio stretto sulla trequarti che porta alla conclusione Depay, Dimitrievski è attento a respingere, ma nulla può sul tap-in di Wijnaldum. Doppietta e 0-3 per gli uomini di de Boer. Al 67' altra occasione pericolosa per gli Orange: de Jong serve Weghorst che, appena entrato, scheggia la traversa.

Al 68' momento importante del match: Angelovski sostituisce Goran Pandev, alla sua ultima in nazionale. Passerella d'onore per lui, tra gli applausi e i cori dei presenti alla Johan Cruijff Arena.

Al 72' altra rete annullata alla Macedonia: lancio in verticale per Churlinov che, partito in fuorigioco, batte Stekelenburg. Niente da fare, oggi, per la matricola di EURO 2020. Nel finale vani i tentativi macedoni di mettere a segno il gol della bandiera: anzi. Orange vicini allo 0-4 con una bella conclusione dalla distanza di de Ligt. Vince l'Olanda per 0-3, chiudendo il Gruppo C a punteggio pieno.

IL TABELLINO E LE PAGELLE:

MACEDONIA DEL NORD-OLANDA 0-3

Marcatori: 24' Depay (O), 51' Wijnaldum (O), 58' Wijnaldum (O)

MACEDONIA DEL NORD (4-2-3-1): Dimitrievski 6; Ristovski 5, Velkovski 5,5, Musliu 5, Alioski 5; Bardi 6 (dal 78' Stojanovski SV), Ademi 5,5 (dal 78' Nikolov SV); Tričkovski 6 (dal 56' Churlinov 6), Elmas 5,5, Trajkovski 6 (dal 68' Hasani 6); Pandev 6 (dal 68' Kostadinov 5,5). CT. Igor Angelovski

OLANDA (3-5-2): Stekelenburg 6, de Vrij 6 (dal 46' Timber 6), de Ligt 6,5, Blind 6; Dumfries 6,5 (dal 46' Berghuis 6,5), de Jong 6 (dal 78' Gakpo), Wijnaldum 7,5, Gravenberch 6, van Aanholt 6,5; Depay 7,5 (dal 66' Weghorst 6), Malen 6,5 (dal 66' Promes 6). CT. Frank de Boer

Arbitro: István Kovács

Ammoniti: 18' Ristovski (M), 48' Musliu (M), 65' Alioski (M), 84' Kostadinov (M).

Espulsi: Nessuno