Liverpool in crisi totale, un'altra sconfitta: tre goal presi in 7 minuti dal Leicester
Vardy, Leicester vs. Liverpool
Getty
1-0 fino al 78', il Liverpool perde clamorosamente 3-1 in casa del Leicester e mette in fila la terza sconfitta consecutiva in Premier League.

Cosa succede al magico Liverpool di Jurgen Klopp? Da un mese a questa parte la stagione dei Reds ha preso una bruttissima piega, con sole due vittorie in Premier League e l'eliminazione dalla FA Cup per opera del Manchester United.

Ma quello che preoccupa maggiormente è il dato relativo alle sconfitte, ben cinque nelle ultime sette partite tra campionato e coppa. L'ultima è arrivata contro il Leicester ed è la terza consecutiva. Ma a renderla ancor più clamorosa è la dinamica.

Il Liverpool era infatti avanti 1-0 fino al 78' grazie al goal del solito Salah, ma in 7 minuti è successo praticamente di tutto: prima l'1-1 di Maddison e poi l'incredibile uno due firmato Vardy-Barnes che ha ribaltato definitivamente la partita sul 3-1.

La fotografia del pessimo momento del Liverpool è rappresentata dal 2-1 di Vardy, arrivato dopo un errore clamoroso di Allison in collaborazione col nuovo acquisto Kabak.

Con questa sconfitta il Liverpool saluta praticamente la Premier (è a -10 dal City ma con due partite in più) e a febbrario si trova in corsa solo per la Champions, con l'obiettivo di salvare una stagione altrimenti fallimentare.

L'articolo prosegue qui sotto