News LIVE

Lazio v Vitesse Cronaca della partita, 23/11/17

FIN
1 - 1
LAZ
VIT
Luis Alberto (42)
B. Linssen (13)
Stadio Olimpico
Lazio-Vitesse 1-1: Luis Alberto in goal, biancocelesti imbattuti
20:50 CET 23/11/17
Luis Alberto Lazio Vitesse Arnhem UEFA Europa League 11232017
Succede tutto nel primo tempo: Linssen porta in vantaggio gli olandesi su calcio di punizione, Luis Alberto pareggia con un destro al volo.

La Lazio, già qualificata ai sedicesimi di Europa League come 1ª del gruppo K, pareggia all'Olimpico per 1-1 con gli olandesi del Vitesse, ultimi del raggruppamento, e riscatta solo parzialmente il ko nel derby con la Roma nell'ultimo turno di campionato. Inzaghi dà spazio ai giovani: in porta c'è Vargic, a centrocampo Murgia e Crecco, davanti Palombi. Per i gialloneri l'ex genoano Matavz è la punta centrale del tridente offensivo.

Partenza a mille degli ospiti, che cingono d'assedio la porta biancoceleste. Buona occasione per Matavz nei minuti iniziali, con il destro dell'ex Genoa che finisce di poco a lato. I gialloneri olandesi continuano a premere e al 13' passano in vantaggio trasformando alla perfezione con Linssen un calcio di punizione di seconda dal limite dell'area.

Mount, grande protagonista dei suoi, costringe poco dopo con un missile da fuori area Vargic a respingere sopra la traversa. Il portiere biancoceleste si ripete bloccando un'altra conclusione di Linssen. La Lazio si accende però nella seconda metà della prima frazione. Al 29' il giovane Palombi raccoglie un assist di tacco di Luis Alberto e calcia a giro sul 2° palo, ma trova la risposta dell'estremo difensore avversario.

Il pari arriva comunque alla fine del primo tempo con un bel destro al volo del solito Luis Alberto su assist dalla destra di Basta. Nella ripresa i ritmi calano e la partita è molto equilibrata: da segnalare soltanto l'infortunio muscolare che costringe Nani a lasciare il campo al 54' e l'ingresso sul terreno di gioco nel finale del giovane Miceli, classe 1999.

I GOAL

13' LINSSEN 0-1:  punizione di seconda dal limite dell'area per il Vitesse. Tocco corto di Mount per Lindssen, che calcia a giro col destro e manda il pallone a toccare la parte interna della traversa e a infilarsi alle spalle di Vargic.

42' LUIS ALBERTO 1-1: su assist di Basta dalla destra, micidiale destro al volo del giocatore spagnolo, che non lascia scampo al portiere Pasveer.

I MIGLIORI

LAZIO: LUIS ALBERTO

Lo spagnolo è sempre più decisivo nei meccanismi tattici di Simone Inzaghi, e dimostra le sue qualità prima con un colpo di tacco che smarca Palombi, poi con il destro al volo che vale l'1-1. Nella ripresa si sacrifica svolgendo un grande lavoro per la squadra.

VITESSE: LINSSEN

Porta in vantaggio i suoi con un bel tiro a giro su punizione, poi sfiora la doppietta. Meno brillante nella ripresa, come tutta la sua squadra.

I PEGGIORI

LAZIO: NANI

Inzaghi gli dà fiducia lanciandolo fra i titolari, ma il portoghese nel primo tempo si vede poco e nella ripresa deve lasciare anzitempo il terreno di gioco per un problema muscolare. Appare lontano dalla miglior condizione.

VITESSE: MIAZGA

Ogni tanto si concede qualche distrazione di troppo in difesa, soprattutto nella seconda metà del primo tempo. Nella ripresa la Lazio spinge meno e il difensore statunitense se la cava meglio.