News LIVE

Lazio v Salernitana Cronaca della partita, 07/11/21

FIN
3 - 0
LAZ
SAL
C. Immobile (31)
Pedro (36)
Luis Alberto (69)
Stadio Olimpico
Lazio-Salernitana 3-0: Sarri cala il tris, Immobile e Pedro stendono i campani
19:58 CET 07/11/21
Lazio Celebrating 2021 2022
La Lazio supera all'Olimpico la Salernitana nella sfida valida per il 12° turno di Serie A: decidono le reti di Immobile, Pedro e Luis Alberto.

Pressing e qualità. Una Lazio sempre più 'Sarriana' non lascia scampo all'Olimpico alla Salernitana. La formazione biancoceleste cala il tris davanti ai propri tifosi e sale al quinto posto, a una sola lunghezza dall'Atalanta quarta. I capitolini indirizzano il match già nella prima frazione con la rete numero 161 nella storia con la maglia biancoceleste di Ciro Immobile e il raddoppio di Pedro; nella ripresa è Luis Alberto a chiudere i conti con un tiro a giro che termina all'angolino alla sinistra di Belec.

Maurizio Sarri recupera Zaccagni, che parte dalla panchina, ma deve rinunciare a Manuel Lazzari, out per un problema al polpaccio rimediato nella sfida di Europa League a Marsiglia. In mezzo al campo c'è Cataldi e non Leiva, con Milinkovic e Luis Alberto ai lati. In avanti tridente confermato con Felipe Anderson, Immobile e Pedro.

La Salernitana si schiera con il classico 4-3-1-2. Ribery ce la fa e parte dall'inizio: il francese si sistema alle spalle di Simy e Bonazzoli. Out Kastanos per squalifica. A centrocampo ci sono Obi, Di Tacchio e Schiavone, match-winner dello scontro salvezza sul campo del Venezia, l'ultima trasferta dei campani. Assenti anche Capezzi, Ruggeri e Mamadou Coulibaly.

I padroni di casa lanciano un segnale chiaro alla gara sin dalle prime battute: vogliono tornare alla vittoria. Gli uomini di Maurizio Sarri partono con la stessa aggressività già mostrata nelle ultime gare, pareggiate nelle trasferte ostiche contro Atalanta e Marsiglia. Intensità, pressing alto e verticalizzazioni immediate.

La formazione biancoceleste prova a mettere alle corde la Salernitana e riesce a trovare il varco giusto e sbloccare il risultato al 31'. Azione manovrata con Felipe Anderson che trova Milinkovic in profondità. Il serbo arriva sul fondo e mette un cross morbido sul primo palo per Pedro, che spizza di testa per Ciro Immobile. L'attaccante biancoceleste ha tutto il tempo per prendere la mira e battere Belec con un colpo di testa nell'angolo alla sinistra del portiere della Salernitana.

Nonostante il goal del vantaggio, la squadra di Sarri continua a spingere e mantenere la pressione alta. La scelta dei biancocelesti viene premiata al 36': Pedro ruba la palla a Gyomber e si invola verso la porta avversaria, prima di battere Belec con un destro a giro sul secondo palo.

In avvio di ripresa, Colantuono prova a scuotere i suoi e inserisce Djuric al posto di Simy. Alla prima opportunità, l'attaccante bosniaco sfiora il goal con un colpo di testa che si stampa sulla traversa e torna in gioco. Altro 'legno' per gli ospiti al 66' con Ribery, che tenta la conclusione a incrociare da fuori area sul destro: il suo francese colpisce il palo. La Salernitana prova a rientrare in partita ma subisce il colpo del ko al 69': Felipe Anderson serve con un lancio col contagiri al limite dell'area Luis Alberto, che controlla e con il destro manda la palla sotto le gambe di Gyomber e all'angolino alla sinistra di Belec, che può solo osservare la palla mentre finisce in fondo al sacco. 

La Lazio controlla l'ultima parte di gara e sfiora il poker con il palo di Immobile. I biancocelesti portano a casa la sesta vittoria in campionato e sorpassano in classifica la Roma, salendo al quinto posto a un solo punto dall'Atalanta. La Salernitana subisce la seconda sconfitta di fila e resta al penultimo posto, davanti al Cagliari e alle spalle della coppia Sampdoria-Genoa.

IL TABELLINO

LAZIO-SALERNITANA 3-0

MARCATORI: 31' Immobile (L), 36' Pedro (L), 69' Luis Alberto (L)

LAZIO (4-3-3): Reina 6; Hysaj 6, Luiz Felipe 6 (73' Patric 6), Acerbi 6, Marusic 6,5; S. Milinkovic 7 (78' Basic 6), Cataldi 6,5 (78' Leiva 6), Luis Alberto 7; F. Anderson 6,5 (86' Zaccagni sv), Immobile 7, Pedro 7,5. All. Sarri

SALERNITANA (4-3-1-2): Belec 6; Zortea 6 (79' Veseli 6), Gyomber 4,5, Strandberg 5, Ranier 5,5; Obi 5,5 (63' L. Coulibaly 6), Di Tacchio 5, Schiavone 5,5 (79' Kechrida 5); Ribery 6; Simy 5 (46' Djuric 6,5), Bonazzoli 6,5 (63' Gondo 6). All. Colantuono

Arbitro: Rapuano

Ammoniti: Gyomber (S), Cataldi (L), Obi (S)

Espulsi: -