Offerto da

Eventi chiave

Cartellino giallo
Sostituzione
Cartellino giallo
Sostituzione
Sostituzione
Sostituzione
Sostituzione
Goal
Sostituzione
Cartellino giallo
Cartellino giallo
Cartellino giallo
Cartellino giallo
Calcio d'inizio
3
3
3
3

Cronaca

La Juventus espugna l'Olimpico grazie a un gol dell'ex laziale Lichtsteiner e si qualifica alle semifinali di Coppa Italia. Per la squadra di Allegri, ci sarà l'Inter sulla strada della finale.
FINE PARTITA: LAZIO-JUVENTUS 0-1. Decide il gol di Lichtsteiner.
DYBALA! L'attaccante argentino, tutto solo al limite dell'area, calcia a rete, sfiorando il palo.
Milinković-Savić rimane a terra in area avversaria, colpito da una violenta pallonata ravvicinata al volto da parte di Sturaro.
Cartellino giallo
AMMONITO DYBALA, per comportamento non regolamentare.
OCCASIONE JUVENTUS! Mandžukić, lanciato a rete, prova un diagonale, ma deve arrendersi alla seconda parata consecutiva di Berisha.
OCCASIONE JUVENTUS! Dybala controlla in area un lancio di Pogba e batte a rete, trovando i piedi di Berisha. Subito protagonista l'argentino.
Sostituzione
Sostituzione JUVENTUS: esce Zaza; entra Dybala.
Cartellino giallo
AMMONITO ZAZA, dopo una scaramuccia con Lulic.
Ci saranno cinque minuti di recupero.
Biglia rimane infortunato dopo uno scontro di gioco. L'argentino è costretto momentaneamente a bordo campo.
Buona combinazione Mandžukić-Cuadrado, che gestiscono al meglio una ripartenza, guadagnando un fallo e dando respiro alla Juventus.
Matri pesca di testa Keita nel cuore dell'area, ma l'azione è interrotta per fuorigioco.
Sostituzione
Sostituzione LAZIO: esce Klose; entra Matri.
Scontro tra Klose e Neto. Il portiere brasiliano ha la peggio e rimane per qualche istante a terra. Poi, si rialza.
Sostituzione
Sostituzione JUVENTUS: entra Cuadrado; esce, tra i fischi dei tifosi della Lazio, Lichtsteiner.
Tentativo di affondo solitario da parte di Milinković-Savić, che viene però fermato da Caceres.
Gran controllo in corsa di Zaza, che aggira Berisha, ma arriva male all'appuntamento con il tiro e spedisce a lato.
Sostituzione
Sostituzione JUVENTUS: esce Morata; entra Mario Mandžukić.
PILLOLA STATISTICA: Primo gol di Lichtsteiner in Coppa Italia. Lo svizzero aveva già segnato in Supercoppa italiana, proprio contro la Lazio.
Sostituzione
Sostituzione LAZIO: esce Konko; è il momento di Felipe Anderson.
La Lazio prova a reagire, impossessandosi del pallino del gioco. Ora, la Juventus avrà più spazi in contropiede.
Zaza traccia una parabola a girare, che sbatte contro il palo. La palla arriva dalle parti di Lichtsteiner, che la ribadisce in rete con un tiro di piatto destro. Berisha prova a rimandare fuori il pallone, ma lo fa quando lo stesso ha già varcato la linea di porta. Juve in vantaggio.
Goal
LAZIO-JUVENTUS: 0-1. Gol della Juventus. Rete di Lichtsteiner.
Ha iniziato a piovere sul prato dello stadio "Olimpico".
Chiellini schiaccia a terra di testa un corner di Marchisio, ma la palla finisce a lato.
Sostituzione
Sostituzione LAZIO: esce l'infortunato Mauricio; entra Wesley Hoedt.
Mauricio accusa problemi alla schiena e a una gamba: il difensore non ce la fa a proseguire e viene soccorso dalla barella.
Cartellino giallo
AMMONITO KONKO, per un intervento da dietro su Morata, in fase di ripiegamento.
Si accende un battibecco tra Radu e Chiellini, subito sedato dai compagni e dall'arbitro.
OCCASIONE JUVENTUS! Pogba irrompe su un cross dalla trequarti, approfittando dell'uscita fuori tempo di Berisha. La palla, colpita di testa, termina però alta.
Cartellino giallo
AMMONITO MAURICIO, per un fallo su Morata.
Zaza si esibisce in un controllo acrobatico, che gli permette di superare Biševac. Il giocatore della Juventus finisce poi a terra, ma l'arbitro lascia proseguire.
OCCASIONE JUVENTUS! Morata scatta sul filo del fuorigioco, entra in area, ma il suo tiro trova il piede proteso di Berisha. Poi, sulla respinta del portiere, Zaza fallisce clamorosamente il tap-in in rete, con la porta spalancata.
Marchisio pesca Sturaro in un corridoio invitante, ma il tiro provato dall'ex genoano sbatte contro il muro biancoceleste.
Punizione accordata alla Lazio per un fallo di Alex Sandro su Candreva. Nulla di fatto sugli sviluppi dell'azione.
PILLOLA STATISTICA: 22 falli nel primo tempo: mai così tanti nei 45' iniziali di una gara di Coppa Italia in stagione (dagli ottavi in poi).
INIZIO SECONDO TEMPO DI LAZIO-JUVENTUS. Nessun cambio nell'intervallo.
Regna l'equilibrio tra Lazio e Juventus. Tolte un paio di palle-gol, una per parte, la gara è stata fino ad ora bloccata.
FINE PRIMO TEMPO: LAZIO-JUVENTUS 0-0.
Non verrà concesso recupero.
Cartellino giallo
AMMONITO CHIELLINI, per un intervento su Keita, lungo l'out vicino alle panchine.
Buon lavoro di Keita sulla zona di destra. Poi, il pallone finisce a Konko, che sbaglia il controllo e vanifica l'azione.
Zaza duella con Mauricio al limite dell'aerea; il brasiliano chiude in corner. Poi, sul tiro dalla bandierina, l'azione della Lazio si perde.
Klose va via a Cáceres e mette in mezzo il pallone. Chiellini lo allontana. 
Morata entra in area con una gran giocata su Biševac, che poi ferma lo spagnolo, innescando le proteste dei bianconeri.
Prosegue il duello tra Keita e Cáceres. Per ora, è lo juventino ad avere la meglio.
Cartellino giallo
AMMONITO LULIC, che stende prima Sturaro e poi Chiellini. Giallo inevitabile per il bosniaco.
Cross di Radu per Klose: il pallone è troppo profondo e il tedesco non ci arriva.
OCCASIONE JUVENTUS! Pogba ci prova con un tiro piazzato dai venti metri, in zona centrale del campo. Berisha si tuffa sulla propria sinistra e salva il risultato.
Zaza riceve un pallone invitante da Sturaro, entra in area, ma tentenna, consentendo l'intervento di Berisha.
Pestone di Lulić ai danni di Marchisio: il centrocampista della Nazionale rimane per qualche istante a terra, ma poi si riprende.
Keita intercetta un pallone al limite dell'area avversaria, ma se lo allunga con un colpo di testa che favorisce l'uscita di Neto.
Morata difende un pallone con caparbietà in mezzo a quattro avversari, ma alla fine viene fermato.
Pogba prova a puntare Biševac, cercando lo spazio per il tiro. In ripiegamento, Candreva interviene sul francese e ne interrompe l'azione.
La Lazio fa girare la palla, ma le linee della Juve sono molto strette e non concedono varchi.
Pogba stacca di testa su un calcio di punizione proveniente da destra: il pallone è alto.
Fallo di Mauricio su Zaza: l'intervento è vigoroso, ma Damato non estrae il giallo.
Ancora protagonista Keita, che viene fermato in corner da Bonucci. Dalla bandierina, il cross di Biglia non ha effetti positivi per i biancocelesti.
OCCASIONE LAZIO! Gran lancio di Biglia per Keita, che si presenta a tu per tu con Neto, ma apre troppo il destro e spedisce fuori.
Candreva prova la conclusione direttamente in porta, ma la punizione si perde alta sopra la traversa.
La Lazio riconquista palla a centrocampo. L'azione viene interrotta da un fallo di Sturaro su Candreva: concessa la punizione dai trenta metri.
Galoppata di Alex Sandro sulla sinistra; poi, il suo cross non è sfruttato dai compagni.
I bianconeri non sembrano avere fretta e si affidano alla circolazione del pallone, alla ricerca del varco giusto.
Fallo di Lulić su Cáceres nella zona centrale del campo. Punizione per la Juve.
Primo tiro in porta: è Sturaro a effettuarlo, ma non fa nulla di più che scaldare le mani di Berisha.
Tentativo di combinazione tra Zaza e Lichtsteiner, su lancio di Cáceres. Chiude Mauricio.
I padroni di casa giocano in completo blu scuro; la Juventus veste la tradizionale casacca bianconera.
Inizio primo tempo di LAZIO-JUVENTUS. L'arbitro è Damato di Barletta. Sono i Campioni d'Italia a muovere il pallone.
Formazione JUVENTUS: Allegri sceglie il turnover in attacco, concedendo una chance dal primo minuto a Zaza e Morata. Lichtsteiner e Alex Sandro saranno gli esterni, mentre, nella difesa a tre, Cáceres sostituisce Barzagli. In porta tocca a Neto.
Formazione LAZIO: Pioli schiera il 4-3-3, con Klose titolare al centro dell'attacco, con Keita e Candreva in appoggio. In difesa, tocca a Biševac, che formerà la coppia centrale con Mauricio. In porta c'è Berisha.
Lazio e Juventus stanno per affrontarsi in quello che sarà l'ultimo quarto di finale di Coppa Italia. Chi uscirà vincitore troverà l'Inter in semifinale. I giocatori stanno effettuando il riscaldamento sul prato dell' "Olimpico" di Roma.
Commenti ()