Lazio-Crotone 3-2: Caicedo entra e la decide, i biancocelesti tornano a vincere
Lazio-Crotone celebrating
Getty Images
Simy risponde due volte, prima a Milinkovic-Savic poi a Luis Alberto, ma alla fine decide l'ecuadoriano. Lazio a 46, Crotone sempre ultimo.

Dopo tre sconfitte, una vittoria. La Lazio volta pagina e rialza la testa all'Olimpico: 1-0 contro il Crotone nell'insolito anticipo del venerdì alle 15, che apre la 27ª giornata di Serie A.

La Champions si avvicina, ma la corsa per i primi quattro posti non si trascura. Inzaghi non fa turnover, conferma Marusic a destra dove manca Lazzari, sceglie Patric in difesa e Correa in avanti con Immobile. Cosmi conferma in massa lo stesso undici che ha steso il Torino cinque giorni fa.

Come da pronostico, il pallino del gioco è dei biancocelesti e il goal del vantaggio arriva sull'asse Radu-Milinkovic dopo 14 minuti: il rumeno trova il serbo dalla trequarti, il piatto destro si infila dolcemente all'angolino opposto. La gioia dura un quarto d'ora, il tempo che Simy da fuori di punta, stile calcio a cinque, geli Reina.

Un altro tiro dai venti metri di Luis Alberto ristabilisce le distanze, ma nuovamente Simy a inizio ripresa - su rigore causato da Fares per fallo su Messias - rimette le cose in parità. E sul 2-2 la partita si equilibra: ci vogliono due parate di Cordaz e Reina per mantenere il risultato bloccato.

Il cambio di Immobile e Correa per Caicedo e Muriqi è la mossa sorprendente. Alla fine, comunque, ad aver ragione è Simone Inzaghi: l'attaccante ecuadoriano in area controlla un tiro di Escalante e gira in rete il 3-2 finale. La Lazio si riaggancia al treno Champions, il Crotone rimane a fondo classifica.

IL TABELLINO E LE PAGELLE

LAZIO-CROTONE 3-2

Marcatori: 14' Milinkovic-Savic, 29' Simy, 39' Luis Alberto, 50' rig. Simy, 84' Caicedo

LAZIO (3-5-2): Reina 6; Patric 5.5, Acerbi 5.5, Radu 6.5 (84' Pereira s.v.); Marusic 6, Milinkovic-Savic 7, Leiva 5 (70' Escalante 6), Luis Alberto 7, Fares 5 (70' Lulic 6); Immobile 6 (76' Caicedo 7), Correa 5.5 (76' Muriqi 6).

CROTONE (3-5-2): Cordaz 6.5; Magallan 5.5 (46' Djidji 6), Golemic 6, Luperto 5.5; Pedro Pereira 6 (70' Benali 6), Messias 6.5, Petriccione 6 (88' Di Carmine), Molina 6, Reca 6 (65' Rispoli 5.5); Ounas 6.5, Simy 7.5.

Arbitro: Antonio Rapuano

Ammoniti: Djidji, Rispoli, Petriccione (C)

Espulsi: -