Inter-Parma 0-1: L'ex Dimarco punisce i nerazzurri
Parma celebrates Dimarco goal vs. Inter
Getty Images
Seconda sconfitta in quattro partite per l'Inter che perde 0-1 contro il Parma, decide la sfida un super goal dell'ex Dimarco.

L’Inter non riesce a dare continuità alla propria stagione, raccogliendo un’inaspettata sconfitta a San Siro contro un Parma attendista ma bravo a difendersi e a colpire. Inter lenta e inconcludente nel primo tempo, sfortunata nella ripresa quando nonostante le tante palle-goal create non è riuscita a trovare la rete, venendo beffata dal più classico dei goal dell’ex.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Federico Dimarco, cresciuto proprio in casa Inter, ha infatti trovato il goal-partita con uno splendido esterno sinistro che ha lasciato di sasso Handanovic e rovinato il pomeriggio di Spalletti. Lo stesso Dimarco era stato già decisivo con un salvataggio sulla linea su conclusione di Perisic, proprio nel momento di maggiore pressione dell’Inter che aveva già in precedenza sfiorato il goal con Nainggolan.

Icardi, entrato in campo soltanto nella ripresa, non ha inciso, così come Keita, bocciato da Spalletti al termine del primo tempo.

Grande festa invece in casa Parma: i ducali hanno raccolto 3 punti importantissimi in vista del prosieguo del campionato, mostrandosi una squadra compatta e abile a sfruttare le ripartenze. 

I GOAL

80' DIMARCO 0-1

Il laterale del Parma, entrato nell’intervallo, raccoglie un pallone sulla trequarti e poi lascia partitre un improvviso esterno sinistro che termina la sua corsa alle spalle di Handanovic.

IL TABELLINO

INTER-PARMA 0-1

MARCATORI: 80’ Dimarco (P)

INTER (4-2-3-1) : Handanovic; D’Ambrosio (71’ Asamoah), De Vrij, Skriniar, Asamoah; Gagliardini, Brozovic; Candreva (59’ Politano), Nainggolan, Perisic, Keita (46’ Icardi). Allenatore: Spalletti

PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi (76’ Sierralta), Bruno Alves, Gagliolo, Gobbi (46’ Dimarco); Rigoni, Stulac, Barillà; Di Gaudio (62’ Deiola), Inglese, Gervinho. Allenatore: D’Aversa

AMMONITI: Stulac (P), Brozovic (I), D’Ambrosio (I) Dimarco (P)

ESPULSI: nessuno