Notizie Livescore

Inter v Napoli Cronaca della partita, 28/07/20

FIN
2 - 0
INT
NAP
D. D'Ambrosio (11)
Lautaro Martínez (74)
Stadio Giuseppe Meazza
Inter-Napoli 2-0: Conte batte Gattuso e difende il 2° posto a 90' dal termine
23:46 CEST 28/07/20
Inter Napoli D'Ambrosio celebrating
L'Inter ritorna al secondo posto, battendo il Napoli con una prova convincente: le firme di D'Ambrosio nel primo tempo e Lautaro nella ripresa.

L'Inter vince ancora e resiste al secondo posto, mantenendo un punto di vantaggio sull'Atalanta in attesa dello scontro diretto che avrà luogo a Bergamo sabato sera.

Tuttavia, i ragazzi di Conte non potranno accontentarsi del pari perché potenzialmente la Lazio, vincendo entrambe le gare rimanenti, potrebbe sopravanzare entrambe le compagini nerazzurre.

Insomma, ci sarà da lottare fino alla fine ma intanto l'Inter si toglie la soddisfazione di vendicare l'eliminazione dalla Coppa Italia subita proprio per mano del Napoli e di regolare la squadra di Gattuso con il punteggio di 2-0.

Gara subito in discesa per i padroni di casa, in vantaggio con D'Ambrosio all'11° di gioco: preciso il piazzato del difensore servito da un perfetto assist di Biraghi.

Da quel momento in poi, però, il Napoli va vicino al pari in parecchie circostanze: Zielinski e Insigne sono i più ispirati e fanno venire a più riprese i brividi ad Handanovic, bravo (sullo Zielinski e su Politano), ma anche fortunato su una conclusione dello stesso Zielinski deviata da Insigne e terminata fuori di un soffio.

Anche Meret si guadagna la ribalta con alcuni interventi decisivi: in particolare uno su conclusione di Brozovic nel finale di primo tempo.

Nella ripresa, con i ritmi inevitabilmente più bassi, l'Inter si fa preferire e il Napoli si spegne. Biraghi ignora Lukaku tutto solo e calcia a lato, beccandosi il rimprovero del compagno. Ma ci pensa poi Lautaro Martinez, entrato in campo al 60', a trovare il goal del raddoppio: l'argentino difende palla sulla trequarti e poi lascia partire una bella conclusione dalla distanza che sorprende Meret.

Barella, poco dopo, ha l'occasione buona per il 3-0 ma, lanciato a rete tutto solo, si allunga il pallone permettendo a Meret di portarglielo via in uscita bassa.

Nel finale non succede più nulla, al netto della girandola di sostituzioni che regala il ritorno in campo a Malcuit, fuori da ottobre per via della rottura del crociato, e l'ennesimo ingresso in campo per pochi minuti di Eriksen, inserito soltanto al 90'.

IL TABELLINO

INTER-NAPOLI  2-0

MARCATORI: 11' D'Ambrosio (I), 74' Lautaro Martinez (I)

INTER (3-4-1-2): Handanovic 6.5; D'Ambrosio 7, De Vrij 6.5, Bastoni 6; Candreva 6.5 (60' Godin 6), Brozovic 6, Barella 5.5, Biraghi 6.5 (79' Young s.v.); Borja Valero 6 (89' Eriksen s.v.); Sanchez 6 (60' Lautaro Martinez 7), Lukaku 6.5 (89' Moses s.v.)

NAPOLI (4-3-3): Meret 6.5; Hysaj 6 (84' Malcuit s.v.), Maksimovic 5.5, Koulibaly 6, Mario Rui 5 (65' Ghoulam 6); Elmas 6, Demme 6, Zielinski 6.5 (65' Allan 6); Politano 5.5 (75' Lozano 5.5), Milik 5 (84' Callejon s.v.), Insigne 6

AMMONITI: Sanchez (I), Brozovic (I), Barella (I), Biraghi (I), Lozano (N)