News LIVE

Inter v Juventus Cronaca della partita, 24/10/21

FIN
1 - 1
INT
JUV
E. Džeko (17)
P. Dybala (89 RIG)
Stadio Giuseppe Meazza
Inter-Juventus 1-1: Dybala riprende i nerazzurri sul gong, parità a San Siro
22:45 CEST 24/10/21
Paulo Dybala Inter Juventus Serie A
Si è chiuso sull’1-1 il Derby d’Italia che ha visto protagoniste Inter e Juventus. A San Siro, Dybala ha risposto su rigore a Dzeko.

Partiamo dalla fine, come spesso accade quando il destino mette di fronte Inter e Juventus. Minuto 87, Alex Sandro e Dumfries vengono a contatto nell'area di rigore interista: l'arbitro Mariani lascia proseguire, poi al termine dell'azione in ripartenza dei nerazzurri, viene richiamato dal VAR. Rivede il contatto e indica il dischetto, tra le proteste dei nerazzurri in campo e sugli spalti. Dagli undici metri Dybala non sbaglia, la Juve fa festa e porta a casa un punto importante tanto per il morale quanto per la classifica.

E l'Inter? I nerazzurri, che dopo il vantaggio trovato al 17' con Dzeko, lesto a spingere il pallone in rete dopo una clamorosa traversa colpita da Calhanoglu, si è limitata ad amministrare, senza mai soffrire ma senza mai dare l'impressione di essere in grado di colpire.

Le occasioni da goal si contano sulle dita di una mano, con l'Inter che nel primo tempo gestisce il pallino del gioco e la Juve che, ancora una volta in difficoltà in mezzo al campo, si affida alle scorribande personali di Cuadrado.

A metà ripresa, quando Allegri manda in campo contemporaneamente Chiesa e Dybala, la Juventus riesce a chiudere i padroni di casa nella loro trequarti: specialmente l'argentino entra benissimo in partita, svariando sul fronte offensivo e tenendo in apprensione De Vrij e compagni. L'epilogo, che sicuramente sarà accompagnato da lunghe polemiche, inchioda il risultato sul punteggio di 1-1 che fa sorridere principalmente Milan e Napoli.

GOAL E HIGHLIGHTS

IL TABELLINO E LE PAGELLE

INTER-JUVENTUS  1-1

MARCATORI: 17' Dzeko (I), 89' rig, Dybala (J)

INTER (3-5-2): Handanovic 6; Skriniar 6, De Vrij 6.5, Bastoni 6; Darmian 6, Barella 6.5 (90' Vecino s.v.), Brozovic 6.5, Calhanoglu 6.5 (61' Gagliardini 5.5), Perisic 6 (72' Dumfries 5); Dzeko 7, Martinez 5.5 (72' Sanchez 5.5)

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny 6; Danilo 6, Bonucci 5.5, Chiellini 5; Cuadrado 5.5 (65' Dybala 7), Locatelli 5 (83' Kaio Jorge s.v.), McKennie 5 (83' Arthur s.v), Bernardeschi s.v. (18' Bentancur 5); Alex Sandro 6; Kulusevski 5 (65' Chiesa 5.5), Morata 6

Arbitro: Mariani

Ammoniti: Barella (I), Alex Sandro (J), Perisic (I), Chiellini (J)

Espulsi: Inzaghi dalla panchina