Empoli-Palermo 4-0: Caputo fa tripletta, lezione toscana
Getty
La tripletta di uno straordinario Caputo e la rete del nuovo arrivato Brighi regalano all'Empoli vittoria e primato. Demolito il Palermo.

Durissima lezione dell'Empoli al Palermo nell'anticipo del 24° turno di Serie B: la sfida di alta classifica termina con un netto 4-0 per i padroni di casa, che agganciano proprio i siciliani a quota 43 al primo posto.

Andreazzoli si affida alla coppia Caputo-Donnarumma, con Zajic sulla trequarti ed il neo arrivato Brighi a centrocampo. Tedino risponde con Trajkovski a supporto di Nestorovski, Aleesami sulla fascia sinistra.

Ottima partenza dei padroni di casa, che si rendono subito pericolosi con Caputo, liberato bene da Pasqual a centro area. Al 12' l'episodio che sblocca l'equilibrio: tiro-cross dello stesso Pasqual e Posavec non è impeccabile nella respinta, Brighi è il più pronto nel ribadire in rete a porta vuota.

L'articolo prosegue qui sotto

La reazione ospite arriva con Nestorovski, ben chiuso però dalla difesa toscana in almeno due chiare occasioni. La partita resta equilibrata e poco prima dell'intervallo arriva il raddoppio dell'Empoli: Zajic buca la difesa avversaria sulla destra, la palla arriva a Caputo, che beffa Dawidowicz e mette alle spalle del portiere di destro.

L'avvio di ripresa non cambia il copione: Empoli ancora pericoloso ed è tris toscano. Al 51' grandissima azione firmata Zajc-Caputo, l'attaccante italiano si presenta tutto solo davanti a Posavec e lo infila ancora.

A questo punto il Palermo non ha più le forze di reagire e concede anche altre palle-goal per il quarto goal. I rosanero tentano di riaprire i giochi con un paio di buone opportunità su calcio d'angolo, ma nel finale arriva addirittura il poker per gli uomini di Andreazzoli: Caputo viene atterrato in area di rigore da Dawidowicz e dal dischetto lo stesso bomber insacca la tripletta personale. 

Commenti ()