Croazia-Scozia 3-1: Modric e Perisic trascinano i croati agli ottavi di finale
NIKOLA VLASIC CROATIA 22062021
Getty Images
La Croazia vince contro la Scozia e si qualifica agli ottavi di EURO 2020: a decidere la sfida i gol di Vlasic, Modric e Perisic.

La Croazia vince per 3-1 contro la Scozia ad Hampden Park e si qualifica come seconda nel raggruppamento D di EURO 2020, alle spalle dell'Inghilterra: decisive, dopo un primo tempo abbastanza combattuto, le reti di Luka Modric e di Ivan Perisic.

Al 6' prima occasione per la Scozia: McGinn sul destro, sulla fascia, e tenta un cross tagliato per Adams: Livakovic è bravo a smanacciare in angolo. In generale, buona partenza della formazione di Clarke che riesce a creare superiorità numerica a centrocampo. A passare in vantaggio, però, è la Croazia: taglio dalla destra per la torre di Perisic che, in area, serve Vlasic . Stop di petto e sinistro in caduta che batte Marshall: 1-0 ad Hampden Park .

Al 22' croati vicini al raddoppio: Modric prova la botta dalla distanza, Marshall bravissimo a sollevare la traiettoria sopra la traversa. In ascesa la formazione di Dalić. Il primo cambio del match arriva al 33', quando Hanley accusa un fastidio e viene sostituito: al suo posto entra McKenna che, dopo appena un minuto, si becca uno dei gialli più veloci di EURO 2020.

Finale di primo tempo tutto della Scozia: al 42' rilancio corto di Vida raccolto da McGregor che, dal limite, fa partire un destro secco all'angolino, alle spalle di Livakovic. E' 1-1 : quindi forcing della formazione di Clarke che crea non pochi pericoli, poco prima del fischio della fine della prima frazione.

La ripresa si apre con una buona occasione per la Croazia: Vlasic lancia Gvardiol che, a tu per tu con Marshall, interviene in scivolata per anticipare il portiere avversario: bravissimo lo scozzese a sventare il pericolo. Al 62' la svolta: azione prolungata dei croati al limite dell'area di rigore, servizio per Luka Modric che, d'esterno destro insacca all'incrocio dei pali. Rete bellissima del centrocampista del Real Madrid e 2-1.

A un quarto d'ora dalla fine la Croazia ipoteca il match e la qualificazione agli Ottavi: sugli sviluppi di un corner, al 77', Ivan Perisic incrocia sul secondo palo battendo Marshall, per il 3-1. Nel finale poche emozioni: vince la Croazia che, in virtù di questo risultato, si qualifica agli ottavi.

IL TABELLINO E LE PAGELLE:

CROAZIA-SCOZIA 3-1

Marcatori: 16' Vlasic (C), 42' McGregor (S), 62' Modric (C), 77' Perisic (C)

CROAZIA (4-3-3): Livakovic 6; Juranovic 6, Lovren 6, Vida 6, Gvardiol 6,5 (dal 71' Barisic 6); Modric 7, Brozovic 6, Kovacic 6; Vlasic 6,5 (dal 76' Ivanusec 6), Petkovic 6,5 (dal 70' Kramaric 6), Perisic 7 (dall'81' Rebic SV). CT. Zlatko Dalić

SCOZIA (3-5-2): Marshall 6,5; McTominay 5,5, Hanley 5,5 (dal 33' McKenna 5), Tierney 6; O'Donnell 5,5 (dall'84' Patterson SV), Armstrong 5,5 (dal 70' Fraser 5,5), McGinn 6, McGregor 6,5, Robertson 6; Adams 6 (dall'84' Nisbet SV), Dykes 5,5. CT. Steve Clarke

Arbitro: Fernando Rapallini (Argentina)

Ammoniti: 26' Lovren (C), 34' McKenna (S)

Espulsi: