Celtic-Milan 1-3: i cambi di Pioli non deludono, i rossoneri sbancano Glasgow
Celtic Milan Europa League 2020-2021
Getty Images
Krunic e Brahim Diaz nel primo tempo, poi Hauge nel finale sigilla: il Milan passa in Scozia e vince la prima in Europa League.

Il Milan parte con il piede giusto. Nella partita d'esordio del girone H di Europa League, i rossoneri centrano ancora una vittoria: a Celtic Park la squadra di Pioli indirizza la partita nel primo tempo, per gestire col brivido nella ripresa e sigillare nel finale. Finale a Glasgow: Celtic-Milan 1-3. Primi tre punti in tasca ed ennesimo successo nel post lockdown.

Leggero turnover per i rossoneri, con l'esordio da titolare di Dalot. Tonali a centrocampo con Kessié, mentre sulla trequarti trova spazio Krunic. Proprio il bosniaco stappa il match in inserimento: Castillejo pennella un cross delizioso, l'ex Empoli incorna tra i centrali scozzesi. Il meritato raddoppio, sul tramonto di un primo tempo in controllo della squadra di Pioli, lo firma Brahim Diaz. Theo ricama a sinistra, l'altro ex Real conclude con il diagonale destro.

La prima parte della ripresa vede ancora i rossoneri gestire la partita e i ritmi, anche se senza affondare. La gestione, però, funziona. Almeno fino a quando Zlatan Ibrahimovic lascia il campo: al 66' lo svedese esce e la spina si stacca. Così il Celtic ne approfitta e con Elyounoussi accorcia le distanze.

Pioli cerca forze fresche in attacco puntando su Saelemaekers e Hauge per ritrovare ritmo. Il Celtic, in campo con la difesa a quattro nella ripresa, prova a metterla anche sul piano fisico, ma i rossoneri riescono a reggere all'impatto fisico. Hauge si toglie anche la soddisfazione di segnare il primo goal in rossonero per blindare il risultato. Pioli segna un'altra 'W' sul calendario.

IL TABELLINO

CELTIC-MILAN 1-3

Marcatori: 14' Krunic (M), 42' Brahim Diaz (M), 76' Elyounoussi (C), 90+2' Hauge (M)

CELTIC (3-5-2): Barkas; Welsh (46' Elyounoussi), Duffy, Ajer; Frimpong, McGregor, Brown (64' Rogic), Ntcham, Laxalt (77' Taylor); Ajeti (77' Klimala), Griffiths (46' Christie).

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Dalot, Kjaer, Romagnoli, T. Hernandez; Kessié (66' Bennacer), Tonali; Castillejo (80' Saelemaekers), Krunic, Brahim Diaz (80' Hauge); Ibrahimovic (66' Leao).

Arbitro: Matej Jug (Slo)

Ammoniti: Laxalt (C), Tonali (M), G. Donnarumma (M), Christie (C), Saelemaekers (M).

Espulsi: -

Commenti ()