News LIVE

Cagliari v Atalanta Cronaca della partita, 06/11/21

FIN
1 - 2
CAG
ATA
João Pedro (27)
M. Pašalić (6)
D. Zapata (43)
Unipol Domus
Cagliari-Atalanta 1-2: la Dea esulta, Mazzarri nei guai
22:38 CET 06/11/21
Pasalic Cagliari Atalanta celebrating Serie A
Pasalic e Zapata firmano i tre punti dell'Atalanta prima della sosta, ai padroni di casa non basta la rete di Joao Pedro.

L'Atalanta espugna Cagliari mettendo in difficoltà Mazzarri, nuovamente sconfitto e fanalino di coda della Serie A. 2-1 in Sardegna, con le reti di Zapata e Pasalic per i bergamaschi e in mezzo il goal del capitano rossoblù Joao Pedro.

Gasperini si affida a Malinovskyi dietro Zapata, lasciando Ilicic in panchina. Per il resto formazione confermata con De Roon in difesa e Koopmeiners in mezzo. Dall'altra parte fuori Pavoletti, partono titolari sia Deiola che Bellanova. Out Gosens e Keita.

Pronti via, il Cagliari fatica e l'Atalanta ne approfitta. Come in tutto il campionato, Zappacosta non lascia margini agli esterni avversari: riuscendo ad arrivare sul fondo l'ex Chelsea è decisivo, come capitato all'Unipol Domus. Cross basso al centro e Pasalic, solissimo sul palo più lontano, batte Cragno.

La rete subita al sesto minuto non funge da sveglia per il Cagliari, addormentato per buona parte di gara e con il rischio di subire a più riprese il raddoppio da parte di un'Atalanta però poco cinica. La formazione di Mazzarri rimane viva e torna in partita al 28': Godin illumina per Joao Pedro, corsa del capitano e conclusione a battere Musso.

E' la svolta che serviva al Cagliari per avere più fiducia, ma come capitato a parti opposte l'Atalanta in un momento non brillante trova il 2-1, stavolta con Zapata: errore di Carboni sulla destra, palla al colombiano da parte di Koopmeiners, smarcamento e botta per il nuovo vantaggio.

La ripresa è un copione identico, con Atalanta sempre pericolosa, anche con i cambi operati da Gasperini, e Cagliari senza grossi spunti e con gravi errori difensivi. Uno di questi, da parte di Nandez, porta Pasalic a ricevere in area: Carboni da dietro colpisce la sfera in mezzo alle gambe dell'avversario. Rigore, check VAR e dopo quattro minuti, si continua senza penalty.

Ilicic dà più verve all'Atalanta, impegnando Cragno, ma il risultato non cambia, nemmeno con gli ingressi di Pavoletti e Pereiro per i sardi. 2-1 per la Dea.

GOAL E HIGHLIGHTS

IL TABELLINO E LE PAGELLE

CAGLIARI-ATALANTA 1-2

Marcatori: 6' Pasalic (A), 28' Joao Pedro (C), 43' Zapata (A)

CAGLIARI (4-5-1): Cragno 6.5; Zappa 5 (90' Farias sv), Godin 6, Carboni 5, Lykogiannis 5.5; Bellanova 5 (83' Pereiro sv), Marin 6, Strootman 5.5 (61' Pavoletti 6), Deiola 5.5 (46' Grassi 6), Nandez 5.5; Joao Pedro 6.5.

ATALANTA (3-4-1-2): Musso 6; De Roon 6, Demiral 6, Palomino 6; Zappacosta 7, Koopmeiners 6.5 (63' Lovato 6), Freuler 6.5 (92' Pessina sv), Maehle 6; Pasalic 7 (92' Pezzella sv); Malinovskyi 5.5 (63' Ilicic 6), Zapata 7.

Arbitro: Piccinini

Ammoniti: Godin (C), Koopmeiners (A)

Espulsi: -