Borussia Dortmund-Bayern Monaco 2-3: primato solitario per i bavaresi
Robert Lewandowski Borussia Dortmund vs Bayern Munich Bundesliga 2020-21
Getty Images
Il Bayern Monaco batte il Borussia Dortmund nel grande classico tedesco e si piazza in testa alla classifica a tre punti di distacco dai gialloneri.

Il Bayern Monaco si aggiudica uno splendido Klassiker contro il Borussia Dortmund e vola in testa alla classifica da solo a tre punti di distacco dai gialloneri. Ancora a segno il solito Lewandowski, non basta Haaland ai padroni di casa.

Il match è subito vivo con occasioni da entrambe le parti: Lewandowski prima e Witsel poi prendono la mira senza troppo successo. Con il passare dei minuti gli ospiti prendono il controllo del possesso palla a metà campo, mentre i gialloneri si affidano alle ripartenze cercando la profondità del solito Haaland e dei due esterni.

Al 24' Gnabry trova un perfetto assist per il solito Lewandowski, che in scivolata insacca sotto porta ma si vede poi cancellare il goal dal var per una millimetrica posizione di fuorigioco. La gara resta equilibrata mentre Flick perde Kimmich per infortunio: nel finale del primo tempo il Borussia passa in vantaggio sull'asse Guerreiro-Reus: il cross a centro area è preciso per il tedesco, che apre il piatto e di prima infila sotto la traversa. La reazione del Bayern è immediata e prima dell'intervallo Alaba trova il pareggio su calcio di punizione: il sinistro a giro è leggermente deviato e la palla si insacca proprio vicina al palo.

A inizio ripresa i bavaresi completano la rimonta: il cross di Hernandez è perfetto per Lewandowski, che questa volta trova l'angolo lontano con una spettacolare torsione in tuffo di testa. A questo punto l'inerzia è tutta a favore degli uomini di Flick, che continuano a premere sull'acceleratore.

Pochi minuti più tardi Coman ha la palla del ko con una potente conclusione che si stampa sul palo, mentre sul ribaltamento di fronte Haaland sciupa un paio di buone occasioni. I gialloneri alzano il proprio baricentro e arrivano spesso alla conclusione, lasciando però ampi spazi alle pericolose incursioni dei due esterni offensivi avversari.

Il Bayern Monaco si conferma micidiale in campo aperto e il neo entrato Sane punisce la difesa di casa con un perfetto sinistro all'angolo basso. Nel finale però il Dortmund reagisce e questa volta Haaland fa centro: il norvegese controlla alla grande in profondità, salta Neuer e accorcia le distanze a sette minuti dal termine.

La difesa bavarese sbanda ancora, ma Reus spreca il goal del pareggio sparando alto un sinistro al volo dal dischetto: prima del fischio finale Lewandowski si vede annullare la doppietta personale dal var, ancora per posizione di fuorigioco.

IL TABELLINO

BORUSSIA DORTMUND-BAYERN MONACO 2-3

MARCATORI: 45' Reus (BD), 45'+4' Alaba (BM), 48' Lewandowski (BM), 80' Sane (BM), 83' Haaland (BD)

BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1): Burki; Meunier, Akanji, Hummels, Guerreiro; Witsel, Delaney (60' Bellingham); Sancho (69' Hazard), Reus, Reyna (69' Brandt); Haaland.

BAYERN MONACO (4-2-3-1): Neuer; Sarr, Boateng (69' Martinez), Alaba, Hernandez; Kimmich, Goretzka; Coman (69' Sane), Muller, Gnabry; Lewandowski.

Arbitro: Grafe

Ammoniti: Kimmich, Delaney, Lewandowski, Witsel

Espulsi: nessuno