Benevento-Udinese 2-4: Gotti inguaia Inzaghi, friulani al sicuro
Udinese celebrating
Getty Images
L'Udinese fa la voce grossa contro il Benevento, grazie alle reti di Molina, Arslan, Larsen e Braaf. A Inzaghi non bastano Lapadula e Viola.

L'Udinese raggiunge i 39 punti, portandosi in una posizione tranquilla di classifica. La squadra di Gotti mette nei guai il Benevento, che adesso rischia seriamente con il Cagliari alle spalle che spinge. Partita monumentale di Rodrido De Paul, l'ennesima.

Al "Ciro Vigorito" sembra non esserci partita fin dalle prime battute di gioco. L'Udinese è intenzionata a chiudere la pratica ancor prima che cominci, si affida ad un Rodrigo De Paul in formato fuoriclasse e nel giro di mezz'ora si trova in vantaggio di due goal. Prima una palla deliziosa dell'argentino, che porta al primo goal in campionato di Molina, bravo a tirare in diagonale e battere Montipò. Poi un'altra galoppata di De Paul che spacca il centrocampo del Benevento, palla precisa di Pereyra e goal sul secondo palo di Arslan.

L'Udinese a questo punto si adagia però sugli allori e commette un clamoroso errore con la coppia Arslan-Musso. Fallo del portiere argentino e rigore per il Benevento: Nicolas Viola come sempre non sbaglia e riporta in partita le Streghe. Ma la squadra di casa fatica a contrastare gli attacchi dell'Udinese, oggi a sorpresa con una grande foga offensiva.

Sale ancora in cattedra De Paul, servendo a Larsen il goal del 3-1 con un assist al bacio. Dalla panchina Gotti pesca anche l'asso nella manica per chiudere la partita; il giovane Braaf rileva Okaka nel ruolo di prima punta e trova il primo goal in Serie A con una giocata di classe, dopo un secco dribbling su Glik.

La partita è chiusa, con tanto di palo di Pereyra, altro migliore in campo insieme a De Paul, ma il Benevento non molla mai per sacrificio e voglia: finisce la partita con la rete di Lapadula che beffa Musso e sigilla il risultato finale sul 2-4.

IL TABELLINO E LE PAGELLE

BENEVENTO-UDINESE 2-4

Marcatori: 4' Molina, 31' Arslan, 34' Viola, 49' Larsen, 74' Braaf, 83' Lapadula

BENEVENTO (3-5-2): Montipò 5.5; Glik 5, Barba 5, Caldirola 5; Depaoli 5.5 (57' Ionita 6), Hetemaj 6 (57' Iago Falque 6), Viola 6 (46' Schiattarella 6), Dabo 5 (70' Insigne 6), Improta 5.5; Sau 6 (24' Gaich 6), Lapadula 7.

UDINESE (3-5-1-1): Musso 6; Becao 6.5, Bonifazi 6.5, Nuytinck 6.5; Molina 7, De Paul 7.5, Walace 6, Arslan 6.5 (56' Makengo 6), Stryger Larsen 7 (70' Samir 6); Pereyra 7; Okaka 6.5 (70' Braaf 7). 

Arbitro:  Mariani

Ammoniti: Musso, Schiattarella

Espulsi: -