Atlético Madrid

forma

Tutte
ATM 1 - 1 RMA
P
VIL 0 - 2 ATM
V
ATM 0 - 1 CHE
N
ATM 0 - 2 LEV
N
LEV 1 - 1 ATM
P
GRA 1 - 2 ATM
V
ATM 2 - 2 CEL
P
CAD 2 - 4 ATM
V
ATM 3 - 1 VAL
V
EIB 1 - 2 ATM
V
Bayern Monaco

forma

Tutte
FCB 4 - 2 BVB
V
FCB 5 - 1 KOE
V
LAZ 1 - 4 FCB
V
SGE 2 - 1 FCB
N
FCB 3 - 3 DSC
P
FCB 1 - 0 TIG
V
AHL 0 - 2 FCB
V
BSC 0 - 1 FCB
V
FCB 4 - 1 TSG
V
S04 0 - 4 FCB
V
Testa a testa
6 Partite (1 Pareggi)
2 Vittorie totali 3
2 Vittorie in casa 3
0 Vittorie in trasferta 0
Gli ultimi 5 match
1 Vittorie
1 Pareggio
3 Vittorie
ATM 1 - 1 BAY
BAY 4 - 0 ATM
BAY 1 - 0 ATM
ATM 1 - 0 BAY
BAY 2 - 1 ATM
3 Goal segnati 8
Partite con più di 2.5 goal 2 / 5
Entrambe le squadre hanno segnato 2 / 5
Confronto tra le squadre
  • Attacco
  • Difesa
  • Distribuzione
  • Disciplina
Confronto giocatori

Tabellino

  1. Ottavo incontro tra Atletico Madrid e Bayern Monaco in Coppa Campioni/Champions League; gli spagnoli hanno vinto solo due dei sette precedenti (1N, 4P).
  2. Il Bayern Monaco ha vinto le ultime due partite contro l’Atletico Madrid in Champions League (nel 2016-17 e nel 2020-21), tanti successi quanti ne aveva raccolti nei primi cinque incontri nelle competizioni europee (2V, 1N, 2P).
  3. L’Atletico Madrid ha vinto i due precedenti in cui ha ospitato il Bayern Monaco in Champions League, entrambi per 1-0 e nel 2016 – prima nell’andata della semifinale nel 2015-16 e poi nella fase a girone dell’edizione successiva.
  4. Dopo aver perso cinque trasferte consecutive contro avversari spagnoli in Champions League tra il 2013/14 e il 2016/17, il Bayern Monaco ha evitato la sconfitta nelle ultime due occasioni – 2-1 vs Siviglia e 2-2 vs Real Madrid nel 2017/18.
  5. Il tecnico dell’Atletico Madrid Diego Simeone ha perso tre delle cinque sfide da allenatore in Champions League contro il Bayern Monaco – contro nessun altro avversario ha perso più spesso nella competizione (tre anche contro il Real Madrid).
  6. Il Bayern Monaco è reduce da sei vittorie consecutive in trasferta in Champions League con un risultato aggregato di 27-7. Con un successo in questa sfida, potrebbe eguagliare il proprio record di vittorie esterne di fila in Champions League (sette tra febbraio 2013 e 2014).
  7. L’Atletico Madrid ha perso solo una delle ultime 24 partite casalinghe in Champions League (18V, 5N), 1-2 contro il Chelsea nel settembre 2017. L’Atletico non ha mai perso in casa in questa competizione contro la squadra detentrice del titolo (3V, 1N).
  8. Il Bayern Monaco ha subito almeno 10 tiri nello specchio della porta in entrambe le ultime due partite in Champions League, sempre contro il Salisburgo (10 in trasferta, 11 in casa). In precedenza aveva affrontato 10 o più tiri nello specchio solamente in due delle 47 partite disputate nella competizione, inoltre le 28 conclusioni già subite in questa fase a gironi sono il numero più alto in questa fase del torneo dal 2010/11.
  9. Yannick Carrasco dell’Atletico ha effettuato sette tiri senza trovare il gol contro il Lokomotiv alla quarta giornata, solo Kylian Mbappé del PSG (11) ha calciato più volte in questa Champions League senza segnare rispetto al belga (nove), che non ha trovato il gol per la 17a presenza di fila in Champions League.
  10. L’attaccante del Bayern Robert Lewandowski ha realizzato 38 gol in 38 partite nella fase a gironi di Champions League con i bavaresi – dal 2014/15 è il miglior marcatore nella competizione in questa fase. Con la rete contro il Salisburgo ha raggiunto il terzo posto di Raul a quota 71 reti tra i migliori marcatori di sempre della Champions League.
Leggi di più