Offerto da

Eventi chiave

71'
J. Stryger Larsen
N. Molina
3 - 2
61'
D. Zapata
R. Malinovskyi
3 - 1
45'
R. Pereyra
N. Molina
2 - 1
43'
L. Muriel
R. Malinovskyi
2 - 0
19'
L. Muriel
M. Pessina
1 - 0

Statistiche

Possesso palla
57% 42%
9
3
Tiri fuori
Tiri in porta 8 3
Passaggi totali 587 416
Altro
  • Heatmap
  • Touch Map
Classifica in tempo reale
Pos Squadra G V N P GF GS +/- PT Stato di forma
1 Inter INT Inter 36 27 7 2 82 31 +51 88 V V V V P
2 Atalanta ATA Atalanta 36 22 9 5 86 42 +44 75 V V P V P
3 Milan MIL Milan 36 23 6 7 72 41 +31 75 V V V S S
4 Napoli NAP Napoli 36 23 4 9 83 40 +43 73 V V P V V
5 Juventus JUV Juventus 36 21 9 6 70 35 +35 72 V S V P V
6 Lazio LAZ Lazio 35 21 4 10 61 51 +10 67 V S V V S
7 Roma ROM Roma 36 17 7 12 64 56 +8 58 S V S S P
8 Sassuolo SAS Sassuolo 36 15 11 10 59 55 +4 56 S V P V V
9 Sampdoria SAM Sampdoria 36 13 7 16 48 54 -6 46 P S V S V
10 Hellas Verona VER Hellas Verona 36 11 10 15 43 45 -2 43 S P P S S
11 Bologna BOL Bologna 36 10 10 16 48 59 -11 40 S P P S P
12 Udinese UDI Udinese 36 10 10 16 41 52 -11 40 S P S V S
13 Fiorentina FIO Fiorentina 36 9 12 15 47 57 -10 39 P V P P V
14 Genoa GEN Genoa 36 9 12 15 43 54 -11 39 V S S V P
15 Cagliari CAG Cagliari 36 9 9 18 43 58 -15 36 P V P V V
16 Torino TOR Torino 35 7 14 14 48 64 -16 35 S P V S P
17 Spezia SPE Spezia 36 8 11 17 46 69 -23 35 P S P S P
18 Benevento BEN Benevento 36 7 10 19 38 73 -35 31 S S S S P
19 Crotone CRO Crotone 36 6 3 27 44 91 -47 21 V S S V S
20 Parma PAR Parma 36 3 11 22 38 77 -39 20 S S S S S

Legenda

UEFA Champions League
UEFA Europa League
UEFA Conference League Qualifiers
Relegation

Cronaca

Grazie per aver seguito con noi la diretta di questa partita divertente ed emozionante, arrivederci al prossimo turno di Serie A.
Nel prossimo turno di campionato, i nerazzurri andranno in trasferta al Franchi contro la Fiorentina, mentre i bianconeri ospiteranno in casa il Torino. 
Per mister Gasperini, il quale ha sperimentato con i moduli e i giocatori in campo, era importante ottenere tre punti fondamentali per la corsa al piazzamento Champions in vista dei prossimi impegni insidiosi e degli scontri diretti. Nonostante la seconda sconfitta consecutiva il tecnico Gotti può essere soddisfatto della prova della sua squadra e in particolare della mentalità positiva mostrata nelle situazioni di svantaggio.
Al Gewiss Stadium va in scena la dura legge dell'ex. Muriel due volte e Zapata regolano un'Udinese mai doma e in grado di rimanere in partita fino alla fine. Nel primo tempo, sotto la pioggia, i nerazzurri si portano in vantaggio grazie ad uno scatenato Muriel sulla fascia di sinistra. I friulani iniziano a sistemarsi bene in campo e, dopo aver trovato un gol importante con Pereyra allo scadere, se la giocano nella ripresa sfruttando le indecisioni della difesa avversaria. Nei primi minuti del secondo tempo però la Dea torna a spingere e a trovare la terza rete con Zapata. I bianconeri però reagiscono con i cambi e trovano la speranza con Stryger Larsen sull'assist di un Molina in giornata, senza però concludere la rimonta.
90' + 3' L'arbitro fischia tre volte: l'Atalanta vince tre a due sull'Udinese!
90' + 3' Azione offensiva in ripartenza dell'Atalanta da sinistra verso destra: Miranchuk perde troppo tempo prima di calciare al limite dell'area e viene poi ripreso dalla difesa avversaria.
90' Saranno tre i minuti di recupero alla fine della partita.
Samir
Cartellino giallo
90' Cartellino giallo per Samir: fallo in ritardo su Miranchuk.
89' ILICIC! L'Atalanta non chiude la partita: su un lancio dalla difesa nerazzurra c'è l'errore di Bonifazi in disimpegno difensivo, ne approfitta lo sloveno ma davanti alla porta la manda fuori non di molto!
88' Ilicic corre con la palla sulla sinistra e vede il posizionamento di Freuler: se la sistema sul destro e prova a piazzarla ma Musso è reattivo.
A. Miranchuk
D. Zapata
86' Ultimo cambio anche per l'Atalanta: fuori Zapata, dentro Miranchuk. Ilicic prende il posto di punta centrale.
84' Calcio di punizione per l'Udinese da posizione interessante: alla battuta va De Paul, il quale calcia in porta ma la traiettoria della palla non scende quanto basta.
T. Arslan
Walace
82' Nuovo cambio per l'Udinese: scende Walace in mezzo al campo, dentro Arslan.
81' De Paul in zona calcio d'angolo pesca e trova Llorente, il quale fa la sponda di petto per Forestieri al limite dell'area: il suo tiro però è impreciso e termina lontano dalla porta.
J. Mæhle
R. Malinovskyi
78' ... mentre Malinovskyi cede il posto a Mæhle. Gasperini prova a coprire meglio la sua squadra sulle fasce.
M. Pašalić
M. Pessina
78' Due cambi per Gasperini: toglie Pessina ed entra Pašalić...
75' Ultimo quarto d'ora di gioco: i nerazzurri cercano di tenere la palla in avanti per cogliere l'occasione di chiudere la partita, ma i bianconeri hanno dimostrato di saper cogliere le disattenzioni difensive avversarie.
74' Avanza la Dea con Toloi da destra che prova a crossarla in mezzo per Ilicic sul secondo palo, esce in presa alta Musso a fare suo la palla.
J. Stryger Larsen
Goal
71' GOL! Atalanta - UDINESE 3-2! Stryger Larsen! Entra e segna! Bianconeri attaccano con un cambio da esterno a esterno per Molina, il quale entra in area da destra, finta su De Roon e mette in mezzo la palla per l’arrivo di Stryger Larsen! Torna in partita l’Udinese!
Samir
B. Nuytinck
70' ... mentre uscirà Nuytinck e salirà Samir al centro della retroguardia.
F. Forestieri
J. Braaf
70' Due sostituzioni per Gotti: in attacco Braaf scenderà in favore di Forestieri...
66' Superata l'ora di gioco: l'Atalanta, come nel primo tempo, ha abbassato il baricentro dopo i primi minuti di corsa; mentre l'Udinese nonostante il doppio svantaggio mostra un atteggiamento propositivo. 
63' Cerca di reagire subito la squadra bianconera sulla destra: dialogano Molina e Llorente, il primo poi si allarga e lascia partire un traversone verso il centro troppo lungo per tutti.
D. Zapata
Goal
61' GOL! ATALANTA - Udinese 3-1! Zapata! Sulla trequarti Malinovskyi è bravo a muoversi tra le linee e, con una gran palla, manda in porta da solo Zapata che segna!
J. Stryger Larsen
M. Zeegelaar
59' ... mentre sulla fascia uscirà Zeegelaar per l'ingresso di Stryger Larsen.
Llorente
S. Okaka
59' Primi cambi anche per mister Gotti: scende Okaka e sale Llorente a dare maggior peso in attacco...
R. Pereyra
Cartellino giallo
58' Ammonito Pereyra: intervento falloso da dietro su Ilicic.
57' Non molla l'Atalanta, che continua ad attaccare anche per via centrali. Soffre molto ora l'Udinese la pressione avversaria.
55' Attaccano ancora i nerazzurri, stavolta da destra: Djimsiti appoggia la palla indietro per De Roon dal lato corto dell'area, il compagno però non inquadra però lo specchio della porta.
53' Calcio di punizione per la Dea sulla sinistra: parte Malinovskyi per calciare direttamente in porta ma colpisce De Paul.
51' Azione confusa in attacco dell'Atalanta: contatto in area tra Nuytinck e Zapata, poi Pessina prova a liberarsi dalla marcatura degli avversari senza riuscirci. Per il VAR non c'è nulla!
48' PESSINA! Inserimento con il tempo giusto in area su un passaggio di Malinovskyi a destra: Musso in qualche modo riesce a deviarla in calcio d'angolo!
46' VIA ALLA RIPRESA! La sfera viene mossa dagli atalantini. Intanto è uscito il sole a Bergamo.
B. Djimsiti
R. Gosens
46' ... mentre Gosens lascerà il campo a Djimsiti; il tecnico non rischia la condizione precaria del tedesco.
J. Iličić
L. Muriel
46' Doppia sostituzione nell'intervallo per Gasperini: scende Muriel e sale Iličić...
Primo tempo tutto sudamericano a Bergamo: la Dea è stata trascinata da Muriel, autore di una doppietta e ispiratore delle azioni offensive dei suoi. Al colombiano sul finale risponde poi Pereyra, bravo a sfruttare il calo di attenzione degli avversari. L'Atalanta nella ripresa proverà a chiudere i conti, mentre l'Udinese dopo un avvio complicato è riuscita a rimanere in partita.
45' Non c'è recupero: l'arbitro fischia due volte e manda le squadre negli spogliatoi. L'Atalanta chiude in vantaggio il primo tempo sull'Udinese per 2 a 1! 
R. Pereyra
Goal
45' GOL! Atalanta - UDINESE 2-1! Risponde subito Pereyra! Argentini protagonisti: a destra Molina supera con un dribbling secco Gosens, avanza e poi crossa basso in mezzo per Pereyra, il quale tutto solo di destro trafigge Gollini!  
L. Muriel
Goal
43' GOL! ATALANTA - Udinese 2-0! Doppietta di Muriel! Sulla trequarti Malinovskyi alza la testa e vede il taglio perfetto di Muriel oltre Bonifazi, il colombiano controlla la palla e supera Musso in uscita!
40' Ultimi cinque minuti del primo tempo: in qualche modo l'Udinese riesce a gestire le ondate offensive dell'Atalanta, la quale ora ha abbassato un po' il ritmo del giropalla.
37' MALINOVSKYI! Bella conclusione con il sinistro dalla lunetta su passaggio di Muriel, ma Musso la vede partire all'ultimo e vola a deviarla fuori!
36' Si affaccia ancora l'Udinese, ancora sulla destra, con Molina che si accentra e riesce a calciare con la punta del piede; c'è Romero a chiudere la sua conclusione.
34' Ci prova ancora la Dea a raddoppiare: conclusione di De Roon da fuori su assist di Pessina ma palla alta sopra la traversa.
32' Pereyra attacca sulla destra e prova a mettere in mezzo il pallone per Okaka: passaggio troppo lungo per il compagno.
29' Mezz'ora di gioco: fase di equilibrio in campo, con l'Udinese a poco a poco in grado di muovere la palla nella metà campo avversaria. Intanto ha smesso di piovere.
27' Primo tiro in porta dei bianconeri con Okaka: iniziativa solitaria ad accentrarsi dalla sinistra e cerca poi di calciare in scivolata per anticipare il difensore, l'attaccante però impatta male il pallone .
26' Ci prova Gosens in area di rigore dopo una respinta difettosa della retroguardia friulana: il tedesco però calcia male sopra la traversa. Difesa dell'Udinese troppo ferma. 
23' Spinge ancora Murie, sempre a sinistral: parte palla al piede e arriva al limite dell'area, poi in modo fortuito riesce a servire Zapata il quale però se la allunga troppo nel controllarla.
21' Orai friulani provano a riorganizzarsi, me la squadra nerazzurra continua ad attaccare muovendo meglio il pallone da una fascia all'altra.
L. Muriel
Goal
19' GOL! ATALANTA - Udinese 1-0! Ha segnato Muriel! E sono diciassette gol in campionato per lui! Azione partita sulla fascia di sinistra proprio da Muriel, palla mossa velocemente a Pessina dal lato corto in mezzo per il colombiano che calcia e trova il corridoio tra le gambe dei difensori!
16' Buona azione in velocità sulla trequarti avversaria: la palla arriva poi a Malinovskyi al limite dell'area il quale però calcia debolmente un tiro innocuo per il portiere bianconero.
13' Calcio di punizione per i nerazzurri, alla battuta va Muriel che calcia direttamente in porta; il tiro però è centrale e facile per Musso.
11' Primi dieci minuti di gioco: la Dea continua ad attaccare appoggiandosi spesso a Muriel sulla sinistra, mentre l'Udinese esce in palleggio a fatica.
8' Ancora Muriel riceve palla largo a sinistra, punta Molina e cerca una conclusione a giro rasoterra: trova la deviazione dell'avversario, sarà calcio d'angolo.
7' Accelerazione improvvisa di Muriel: punta la difesa dalla sinistra, ne supera tre in dribbling e arriva sul fondo, ma non riesce a metterla sul secondo palo.
5' Azioni non particolarmente rapide in questo avvio di partita: influisce molto il campo bagnato.
3' Avvio a tinte nerazzurre: attacca la Dea sulla destra con Zapata lanciato da Pessina, entra in area e da posizione defilata calcia verso il secondo palo: palla fuori non di molto.
1' FISCHIO D'INIZIO! Il primo pallone della partita viene giocato dall'Udinese, in divisa bianco-gialla da trasferta.
I giocatori e la squadra arbitrale entrano sul terreno di gioco. Il manto erboso ha retto la bomba d'acqua caduta nell'ultima ora, ma continua a piovere.
Vento e pioggia a dirotto a Bergamo, mentre le squadre continuano a prepararsi sul terreno di gioco. Il campo per ora sembra reggere le condizioni climatiche. 
UDINESE FORMATO TRASFERTA - I bianconeri sono al sicuro a metà classifica dopo aver guadagnato 33 punti in 28 giornate, il loro miglior risultato - a parimerito - in questa fase dalla stagione 2013/14 in poi. La squadra arriva da tre pareggi consecutivi in trasferta, con l’ultima vittoria a La Spezia. Inoltre, l'Udinese ha subìto il gol di apertura in sei delle sue ultime nove trasferte di campionato (1 vittoria, 5 pareggi, 3 sconfitte), con tutti e sei i gol subiti arrivati nei primi 31 minuti di gioco.
ATTACCHI SBILANCIATI - La sfida tra le due squadre è anche nei numeri dei rispettivi reparti offensivi: infatti i nerazzurri hanno il miglior attacco della Serie A e segnato 37 gol nel 2021; del totale 26 sono firmati da Zapata e Muriel. Per i bianconeri invece il miglior realizzatore è De Paul con 6 reti, una in meno delle marcature segnate dai suoi compagni attaccanti (7).
Sarà Gianluca Manganiello della sezione di Pinerolo l’arbitro del match. 
Dopo la sconfitta in casa contro la Lazio, mister Gotti cambia qualcosa in campo: ritorna Pereyra mezzala e Zeegelar sulla fascia di sinistra al posto di Makengo e Stryger Larsen. In avanti giocano Okaka e Braaf. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Deulofeu, Jajalo, Pussetto.
Rispetto alla vittoria di Verona prima della pausa per le nazionali, la novità più importante per il tecnico Gasperini è l’ex Muriel alle spalle dell’unica punta Zapata, insieme a Pessina e Malinovskyi. Gioca Gosens nella difesa a quattro sulla fascia di sinistra. In difesa poi c’è Palomino dall’inizio, Djimsiti in panchina. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Hateboer.
Così invece l'undici di partenza dell'UDINESE (3-5-2): Musso - Becao, Bonifazi, Nuytinck - Molina, De Paul, Walace, Pereyra, Zeegelar - Okaka, Braaf. A disposizione: Scuffet, Gasparini, De Maio, Samir, Ouwejan, Stryger Larsen, Arslan, Makengo, Micin, Nestorovski, Forestieri, Llorente. All. Luca Gotti.
Ecco dunque le formazioni titolari a cominciare dai padroni di casa dell'ATALANTA (4-2-3-1): Gollini - Toloi, Romero, Palomino, Gosens - De Roon, Freuer - Malinovskyi - Pessina, Muriel - Zapata. A disposizione: Sportiello, Rossi, Caldara, Sutalo, Ruggeri, Djimsiti, Maehle, Pasalic, Kovalenko, Miranchuk, Ilicic, Lammers. All. Gian Piero Gasperini.
Al Gewiss Stadium si gioca il turno prepasquale, poi via alla corsa finale delle ultime dieci giornate di campionato. L’Atalanta, in piena corsa Champions, vuole proseguire il suo ottimo stato di forma e avvicinarsi al secondo posto in classifica e mettere pressione alle altre contendenti. Ma l’Udinese, con una sola sconfitta nelle ultime cinque partite, scenderà in campo con la testa più tranquilla e con la voglia di togliersi qualche soddisfazione. Nella gara di andata finita 1 a 1, in programma il 6 dicembre poi rinviata per maltempo alla Dacia Arena e infine recuperata il 20 gennaio, i friulani avevano impegnato i nerazzurri costretti a rimontare con l’ex di turno Luis Muriel. 
Buon pomeriggio e benvenuti alla diretta scritta di Atalanta - Udinese, partita della 29^ giornata di Serie A.