Zidane prossimo ct della Francia? Deschamps: "Un giorno accadrà"

Commenti()
Getty Images
Suggestione Francia per Zinedine Zidane dopo l'addio al Real Madrid, ipotesi avvalorata dalle parole del ct Deschamps: "È logico, un giorno accadrà".

Un addio shock maturato subito dopo la conquista della terza Champions League consecutiva, conscio forse che il suo ciclo fosse già giunto al termine: Zinedine Zidane ha sorpreso tutti dando l'addio alla panchina del Real Madrid, con cui ha vinto tutti in appena due anni e mezzo.

La corsa per la panchina madrilena, tra le più ambite al mondo, è più che mai aperta: così come il futuro dell'ex Juventus che non dovrebbe faticare a trovare un nuovo incarico con un curriculum del genere.

Come riportato da 'La Gazzetta dello Sport', la prima grande opzione per il suo avvenire resta quella Francia che a breve sarà impegnata al Mondiale sotto la guida di Didier Deschamps, vecchio compagno di Zidane ai tempi di Torino e della Nazionale, con cui insieme vinsero tutto tra il 1998 e il 2000.

Le strade dei due potrebbero incrociarsi nuovamente qualora Deschamps non faccia bella figura in Russia, il che decreterebbe un passaggio di consegne quasi inevitabile e scontato.

Nella conferenza stampa della vigilia del match contro l'Italia, il ct francese non ha fatto mistero della possibilità che il suo ex compagno di squadra possa sostituirlo un giorno: "Penso che ora Zidane voglia godersi il meritato riposo con la sua famiglia. Poi sicuramente un giorno diventerà commissario tecnico. Quando non so dirlo, ma so che un giorno accadrà. È molto logico".

Quel giorno potrebbe arrivare presto, a meno che Deschamps non riesca a replicare l'impresa di 20 anni fa: in quel caso sarebbe praticamente impossibile dirgli addio.

Chiudi