Zé Roberto shock su Neymar: "Se continua così non giocherà dopo i 30 anni"

Commenti()
(C)Getty Images
L'ex centrocampista brasiliano Zé Roberto ha rilasciato dichiarazioni forti su Neymar: "È sul punto di perdere il treno per diventare un campione".

Lo stile di vita di Neymar ha fatto discutere in tanti, fra addetti ai lavori e non, e ora nei confronti del giocatore del PSG, che ha saltato la Copa America per un infortunio, l'ennesimo della stagione, avuto ai legamenti della caviglia. Ora nei suoi confronti arrivano le parole molto dure del suo connazionale ed ex centrocampista del Bayern Monaco Zé Roberto, che intervistato dal giornalista della 'Süddeutsche Zeitung' Javier Cáceres, non ha risparmiato le critiche.

Segui Copa America e Coppa d'Africa live e in esclusiva su DAZN

"Ha bisogno di fare un cambiamento radicale, e questo cambiamento dev'essere nella sua testa. Neymar è sulla buona strada per perdere il treno per fare un passo avanti e diventare il campione che un talento come lui dovrebbe essere".

Secondo Neymar, il comportamento tenuto dall'attaccante fuori dal campo rischia di fargli chiudere con largo anticipo la carriera.

"Gli infortuni non lo hanno aiutato, ma la sua testa non è concentrata al 100% sul calcio. Ad un certo punto perderà la gioia di giocare a calcio. Se continuerà così Neymar non giocherà dopo i 30 anni. Il denaro e le tentazioni sono sempre esistiti nel mondo del calcio. Ma se guardiamo a Cristiano Ronaldo e a Messi, vediamo che vivono in modo molto diverso da lui".

Sul calciomercato si parla con insistenza di un possibile ritorno di Neymar al Barcellona, ma Zé Roberto nutre seri dubbi sul fatto che l'affare si concretizzerà.

"È vero che Neymar vuol tornare al Barcellona, ma dubito che il Barcellona abbia lo stesso desiderio di riaverlo con sé".

Chiudi