Youth League, Porto-Chelsea 3-1: primo successo nella storia per i lusitani

Commenti()
Getty
Il Porto vince la sua prima Youth League: battuto in finale il Chelsea per 3-1 a Nyon. Seconda sconfitta consecutiva in finale per i Blues.

Festa Porto a Nyon. I lusitani vincono la loro prima Youth League battendo il Chelsea in finale per 3-1. Ha fatto la differenza la maggior precisione dei 'Dragões', in un match equilibrato, ma controllato e vinto con merito.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Già nel primo tempo la squadra allenata da Mario Silva, ex calciatore proprio del Porto, ha trovato il vantaggio grazie al goal di Fabio Vieira che ha messo in discesa il match. Il Chelsea è però riuscito ad arrivare al pareggio in avvio di ripresa: uscita a vuoto di Diogo Costa e colpo di testa viincente di Redan che ha riequilibrato il punteggio.

L'articolo prosegue qui sotto

L'1-1 è durato soltanto due minuti, prima che Diogo Queiros rimettesse nuovamente avanti i portoghesi. Il Chelsea ha cercato inutilmente il pareggio, poi a un quarto d'ora dal termine Afonso Sousa ha siglato il 3-1 finale con la complicità di Ziger, incerto nella parata.

Per il Porto è il primo successo in assoluto nella storia della competizione. Il Chelsea incassa invece un'altra delusione, con la seconda finale persa consecutivamente.

I Blues hanno già vinto due volte la Youth League, nel 2015 e nel 2016, ma il talento del Porto questa volta ha fatto la differenza. E regalato al club il primo successo nella storia, prendendosi anche la rivincita della semifinale dello scorso anno, vinta proprio dagli inglesi.

Chiudi