Young Boys-Juventus, le pagelle: Hoarau decisivo, delude Bernardeschi

Commenti()
Getty Images
Nella Juventus il migliore è il subentrato Dybala, malissimo Bernardeschi tornato titolare. Hoarau decisivo con la sua doppietta.


YOUNG BOYS


Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

WOLFLI 6.5

CAMARA 6.5

LAUPER 6

BENITO 6.5

SOW 6.5 (91' WUTHRICH SV)

MBABU 6

FASSNACHT 6.5 (80' BERTONE SV)

AEBISCHER 6.5

GARCIA 6

HOARAU 7.5

NGAMALEU 7 (85' SCHICK SV)


JUVENTUS


SZCZESNY 5.5: Sfiora il rigore calciato da Hoarau, subisce il raddoppio sempre dall'attaccante francese, e si becca il gelo di Berna. Questa, riassunta, la serata vissuta dal portiere polacco.

CUADRADO S.V: La sua partita dura pochissimo a causa di un problema al ginocchio sinistro. (23' ALEX SANDRO 5.5: Non riesce a disinnescare una palla folle di Douglas Costa, concedendo un rigore evitabile. Prova a riscattarsi colpendo la traversa nella ripresa).

RUGANI 5: Non fornisce segnali di sicurezza, patendo fisicamente gli attaccanti gialloneri.

BONUCCI 5: Traballa malamente, soprattutto nelle marcature a zona.

DE SCIGLIO 5: Inizia sulla sinistra, poi viene spostato a destra per via dell'infortunio di Cuadrado. Accelera poco, preoccupandosi principalmente di mantenere la posizione. Regala in disimpegno il raddoppio agli elvetici. (72' DYBALA 7: Entra e segna due goal. Uno convalidato, l'altro no. Impatto positivo).

DOUGLAS COSTA 5.5: Un suo passaggio sanguinoso porta il connazionale ad atterrare Ngamaleu. Un errore concettuale che fa capire come ogni tanto il numero 11 bianconero sia un po' troppo sicuro dei propri mezzi.

PJANIC 5.5: Viaggia a ritmi blandi, mettendo nel mirino il derby della Mole. Nota negativa: i lanci forzati. Troppi. (65' EMRE CAN 5.5: Fa il suo, ma senza eccellere).

BENTANCUR 5.5: Alla dodicesima presenza di fila, propone un copione diligente a targhe alterne.

BERNARDESCHI 4.5: Destra o sinistra, la sostanza non cambia. Non gli riesce niente.

RONALDO 5.5: Innumerevoli tentativi, un assist e un palo. Una serata normale. Una serata non da CR7.

MANDZUKIC 5: Per la prima volta in versione capitano juventino in Champions League, si limita alle sponde aeree.

Prossimo articolo:
Calciomercato Napoli, Fornals dal Villarreal per giugno
Prossimo articolo:
L’audio Whatsapp di Sala: "L'aereo sembra cadere a pezzi..."
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Il Parma su Iturbe
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Higuain va al Chelsea: risolti gli ultimi dettagli
Prossimo articolo:
Calciomercato Parma, tentativo per riportare in Italia Iturbe
Chiudi