Wolverhampton: c'è la leucemia da combattere, Ikeme lascia il calcio giocato

Ultimo aggiornamento
Commenti()
Getty Images
Carl Ikeme, portiere del Wolverhampton che sta combattendo con la leucemia, ha detto addio al calcio giocato ed al suo club.

Brutta notizia in casa Wolverhampton. Nella giornata odierna il portiere della squadra, il nigeriano Carl Ikeme, ha annunciato il proprio ritiro dall'attività agonistica.

Ikeme combatte da 12 mesi con la leucemia, i medici gli hanno consigliato di smettere. Il tutto nonostante qualche settimana fa lo stesso giocatore aveva dichiarato di sentirsi bene dopo aver affrontato un anno difficile ed una intensa chemioterapia.

Lascia la squadra dopo oltre 200 presenze, prendendo in considerazione tutte le competizioni.

Questo il commento del presidente del club: "Quando ci ha comunicato la notizia siamo stati tristi ma allo stesso tempo felici perchè abbiamo visto che le sue condizioni di salute sono migliorate. Carl è un ragazzo forte, non ho dubbi che saprà affrontare al meglio qualunque altra sfida. Resterà per sempre un membro della nostra famiglia".

Ikeme ha parlato così al sito ufficiale del club: "Ho parlato con il medico che mi ha suggerito di andare in pensione, penso che sia la migliore cosa da fare perché la salute ha priorità su tutto. Questo è il piccolo prezzo da pagare per passare il resto del mio tempo con la mia famiglia e gli amici".

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
La rabbia di Gattuso: "Abbiamo regalato la partita, non riesco a digerire la sconfitta"
Prossimo articolo:
Milan eliminato, Leonardo furibondo: "Troppi errori arbitrali, è ingiusto"
Prossimo articolo:
Olympiacos-Milan, le pagelle: Castillejo distratto, Calhanoglu da dimenticare
Chiudi