Votato il goal più bello dei Mondiali: vince il messicano Negrete

Commenti()
Getty Images
La sforbiciata del messicano Negrete nel 1986 è stata eletta rete più bella della storia dei Mondiali. Ignorato lo slalom di Maradona all'Inghilterra.

Il goal più bello della quasi centenaria storia dei Mondiali? Quello di Diego Armando Maradona all'Inghilterra (la serpentina infinita, non la mano de Dios), giusto? Sbagliato. O almeno, questo è ciò che ha deciso la voce dei social.

La pagina Facebook ufficiale della Coppa del Mondo ha proposto un sondaggio a cui gli appassionati hanno entusiasticamente risposto. Ebbene, a vincere è stato il messicano Manuel Negrete, autore di una spettacolare sforbiciata  contro la Bulgaria, negli ottavi di finale del Mondiale casalingo del 1986.

La rete di Negrete ha vinto la concorrenza di altre 31 con la formula del torneo: ottavi di finale, quarti di finale, semifinali, finale. All'ultimo atto si è presentato il brasiliano Eder, con il suo controllo e tiro al volo alla Russia a Spagna 1982, ma il messicano ha avuto la meglio.

Altri goal spettacolari realizzati nella storia della Coppa del Mondo sono stati ignorati. Non solo Maradona all'Inghilterra, ma anche Al-Owairan al Belgio (1994), Pelé alla Svezia (1958), Baggio alla Cecoslovacchia (1990), Bergkamp all'Argentina (1998) e via dicendo. Troppe perle per un solo vincitore.

Chiudi