Violenza nella notte a Napoli: accoltellati 2 tifosi della Dinamo Kiev

Commenti()
Getty Images
Violenza a Napoli nella notte precedente la sfida di Champions League contro la Dinamo Kiev: 2 tifosi ucraini sono stati accoltellati. I feriti non sono gravi.

E' stata una notte di paura e violenza quella appena trascorsa a Napoli. Bande di teppisti hanno infatti aggredito alcuni tifosi della Dinamo Kiev in trasferta nel capoluogo campano, e 2 supporters ucraini sono stati accoltellati. Fortunatamente i feriti non sono gravi e quello che ha riportato i danni peggiori è stato dimesso stamattina dall'ospedale in cui era stato ricoverato.

Dalla Dinamo alla Dinamo: metamorfosi Napoli

Poco dopo le 20 alle centrali operative di polizia e carabinieri sono arrivati gli allarmi: "Correte, hanno preso a coltellate due persone". I ferimenti sono stati causati da due distinte aggressioni.

Il primo episodio, secondo la ricostruzione de 'Il Mattino', si è verificato al Corso Umberto, dove un uomo biondo, alto, con una sciarpa della Dinamo Kiev, avversaria stasera della squadra di Sarri, è stato affrontato da una banda di teppisti. Questi ultimi, secondo quanto racconta 'Il Mattino', dopo averlo sbeffeggiato lo avrebbero aggredito senza motivo, accoltellandolo all’addome e a una coscia.

Il cinquantenne è stato trasportato all'Ospedale Loreto Mare ma è stato dimesso nella mattinata di oggi con una prognosi di 15 giorni.

Il secondo episodio, invece, si sarebbe verificato nei pressi dell'Università. Anche in questo caso i teppisti hanno aggredito un tifoso, ferendolo con un coltello. Se le condizioni dei due feriti non sono gravi, resta tuttavia lo sgomento per quanto accaduto. Le forze dell'ordine stanno indagando per trovare i responsabili.

Intanto il Napoli si è raccomandato attraverso i propri canali ufficiali con i propri tifosi, di non recarsi allo stadio con fumogeni o materiale pirotecnico e di non occupare le scale o le vie di fuga dell'impianto. Questo perché in caso di nuova violazione della normativa UEFA il club azzurro si vedrebbe squalificare per un turno il proprio campo. Ipotesi assolutamente da evitare per la formazione campana.

 

Chiudi