Notizie Risultati Live
Primera Division

VIDEO - Segna al Boca e mima il simbolo del River scatenando una rissa: Gutierrez espulso

09:50 CET 21/11/16
Teofilo Gutierrez Boca Juniors Rosario Central Primera Division Argentina 20112016
L'esultanza polemica di Gutierrez davanti alla Curva occupata dai tifosi avversari non è piaciuta ai calciatori del Boca Juniors, che hanno cercato di dimostrarglielo coi calci.

Partita molto accesa, come è spesso accaduto, quella fra Boca Juniors e Rosario Central, giocata alla Bombonera e valida per la 10ª giornata della Primera Division argentina. Al 17', dopo il goal del definitivo 1-1 messo a segno dall'attaccante del Rosario Teofilo Gutierrez si è scatenata in campo un concitato parapiglia, sfocciato poi in una sorta di caccia all'uomo da parte dei calciatori del Boca, con il marcatore ospite quale vittima.

Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta e streaming

A scatenare la bagarre è stato proprio Gutierrez, che dopo aver segnato il goal ha pensato bene di andare a festeggiare sotto la curva del Boca mimando sulla sua maglia la banda obliqua del River Plate, sua ex squadra e accerrima rivale della squadra di casa.

Una esultanza polemica che ha scatenato l'ira dei calciatori del Boca i quali sono subito corsi attorno all'attaccante avversario per fargli capire di non aver gradito la sua esultanza, rifilandogli anche dei calci per spiegarsi meglio.

I compagni di squadra hanno cercato di proteggere Gutierrez, facendo muro attorno a lui, ma l'ira dei calciatori del Boca era incontenibile e l'attaccante ha dovuto rifugiarsi nei pressi dell'ingresso del tunnel per gli spogliatoi.

Ed è proprio quella la strada che qualche minuto dopo, riportata un po' la calma, l'arbitro ha invitato Gutierrez a prendere, dopo avergli mostrato il cartellino rosso. Espulso per "incitamento alla violenza", questa la decisione del direttore di gara per il gesto di scherno rivolto alla tifoseria avversaria durante l'esultanza per il goal.