Verona-Udinese 0-0: pareggio con poche emozioni, Musso miracoloso su Stepinski

Commenti()
È 0-0 tra Hellas Verona e Udinese nel turno infrasettimanale di campionato: Lasagna sprecone, Musso miracoloso su Stepinski nella ripresa.

L'Hellas Verona di Ivan Juric ferma sullo 0-0 l'Udinese di Igor Tudor al Bentegodi nel primo anticipo della quinta giornata di Serie A. Un turno infrasettimanale che porta punti a tutti e due i club.

Con DAZN segui Brescia-Juventus IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

In un primo tempo senza emozioni, a caratterizzare la gara sono soprattutto i tanti errori collezionati da entrambe le squadre. Per vedere la prima vera occasione da goal bisogna infatti attendere il 43', quando Lasagna spreca clamorosamente a pochi passi da Silvestri.

Costretto a operare un cambio già al 29', quando Di Carmine lascia il campo a Stepinski dopo aver ricevuto un forte colpo alla testa, Juric nella ripresa punta allora proprio sul polacco per provare a sbloccare la partita.

Prima l'ex Chievo costringe Musso a una parata miracolosa sul suo colpo di testa, poi serve a Verre un pallone al bacio per poter portare in vantaggio l'Hellas. Giocate che non bastano però al Verona per sbloccare la gara.

I veneti si devono infatti accontentare dello 0-0, tornando comunque a fare punti dopo due sconfitte consecutive. Stesso discorso per l'Udinese, che di sconfitte ne aveva messe in fila tre nelle giornate precedenti e che per questo sorride per il punto ottenuto.

IL TABELLINO

VERONA-UDINESE 0-0

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Dawidowicz, Gunter; Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic (83' Vitale); Pessina, Zaccagni (61' Verre); Di Carmine (29' Stepinski). All. Juric

UDINESE (3-4-2-1): Musso; Becao, Ekong, Samir; Larsen, Jajalo, Mandragora, Sema (78' Opoku); Barak (70' Walace), Fofana; Lasagna (65' Okaka). All. Tudor

Arbitro: Chiffi

Ammoniti: Larsen (U), Jajalo (U), Walace (U), Becao (U)

Espulsi: Nessuno

Chiudi