Notizie Risultati
Serie A

Verona-Sampdoria dove vederla: Sky o DAZN? Canale tv e diretta streaming

13:00 CEST 05/10/19
Verona-Sampdoria tv streaming
Il Verona sfida la Sampdoria nell'anticipo della 7ª giornata di Serie A: tutto sulla gara, dalle formazioni a dove vederla in tv e streaming.

Il secondo anticipo del sabato della 7ª giornata di Serie A mette di fronte in un classico scontro salvezza il Verona di Ivan Juric e la Sampdoria di Eusebio Di Francesco. Gli scaligeri sono quattordicesimi in classifica con 6 punti, frutto di 1 vittoria, 3 pareggi e 2 sconfitte, i liguri si trovano in fondo alla graduatoria assieme alla SPAL con 3 punti e un cammino con un'unica vittoria e ben 5 sconfitte.

Con DAZN segui 3 partite della Serie A TIM a giornata IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Sono 23 i precedenti in Serie A fra le due squadre disputati in casa dei veneti e il bilancio è favorevole ai gialloblù con 10 vittorie, 10 pareggi e 3 affermazioni dei blucerchiati. Complessivamente però la Sampdoria non perde da 7 gare contro il Verona nel massimo campionato (5 vittorie e 2 pareggi).

L'inizio della stagione, molto negativo, è stato il peggiore in assoluto per la formazione genovese in Serie A nella sua storia. A conferma del momento difficile attraversato dalla squadra di Di Francesco, c'è anche il peggior avvio di stagione dal 2014/2015 di Fabio Quagliarella: solo una rete su rigore per l'ultimo capocannoniere del torneo, che negli anni scorsi in questo momento aveva già realizzato almeno 2 goal.

Il centrocampista Miguel Veloso è il miglior marcatore del Verona con 2 reti, mentre in casa blucerchiata sono quattro i giocatori andati a segno fino a questo momento: Jankto, Bonazzoli, Gabbiadini e appunto Quagliarella, tutti con un solo goal. Al momento gli scaligeri sono l'unica squadra del massimo campionato a non aver subito ancora reti di testa. In questa pagina tutte le informazioni su Verona-Sampdoria: dalle notizie sulle formazioni a come seguire il match in tv e streaming.

VERONA-SAMPDORIA: CANALE TV E DIRETTA STREAMING

  • Partita: Verona-Sampdoria
  • Data: 5 ottobre 2019
  • Orario: 18.00
  • Canale tv: Sky
  • Streaming: Sky Go e Now Tv

ORARIO VERONA-SAMPDORIA

La partita Verona-Sampdoria si disputerà il pomeriggio di sabato 5 ottobre 2019 nel palcoscenico dello Stadio Marco Antonio Bentegodi di Verona. Il fischio d'inizio della gara, che sarà diretta dal signor Michael Fabbri della sezione di Ravenna, è in programma alle ore 18.00. Sarà il 47° confronto fra le due formazioni in Serie A.

DOVE VEDERE VERONA-SAMPDORIA IN TV

Lo scontro salvezza Verona-Sampdoria sarà trasmesso in esclusiva in diretta streaming da Sky e andrà in onda sui canali Sky Sport Serie A (numero 202 e 249 del satellite, numero 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite). La telecronaca della partita sarà curata da Andrea Marinozzi, che sarà supportato dal commento tecnico di Luca Pellegrini.

VERONA-SAMPDORIA IN DIRETTA STREAMING

Gli abbonati Sky avranno la possibilità di seguire Verona-Sampdoria anche in diretta streaming attraverso Sky Go: sul proprio pc collegandosi al sito ufficiale della piattaforma, su dispositivi mobili come tablet e smartphone scaricando la app. 

C'è inoltre l'alternativa rappresentata da Now Tv, il servizio di streaming live e on demand di Sky che permette di vedere il meglio della programmazione sportiva di Sky acquistando uno dei pacchetti proposti.

PROBABILI FORMAZIONI VERONA-SAMPDORIA

Juric potrebbe confermare quasi in blocco contro la Sampdoria la formazione che nell'ultimo turno ha imposto il pareggio al Cagliari alla Sardegna Arena. Davanti per il ruolo di unica punta Stepinski si avvantaggia ancora dell'assenza di Di Carmine, mentre Zaccagni e Verre agiranno a supporto sulla trequarti, con meno chance di vedere in campo Pessina al posto di uno dei due. In mediana sulle corsie laterali saranno riproposti Faraoni e Lazovic, in mezzo Amrabat affiancherà Veloso. Fra i pali ci sarà Silvestri, con Rrahmani, Kumbulla (favorito su Dawidowicz) e Gunter a comporre la difesa a 3.

Di Francesco potrebbe cambiare modulo e passare dal 3-4-1-2 al 3-5-2. Gabbiadini recupera ma dovrebbe partire dalla panchina, mentre non potrà essere della partita Linetty, che accusa un problema all'adduttore. Il tandem d'attacco vedrà Quagliarella affiancato probabilmente da Bonazzoli, favorito su Rigoni. A centrocampo Depaoli e Murru dovrebbero presidiare le due fasce, mentre lo svedese Ekdal sarà il regista, con Vieira e Jankto mezzali. In difesa, davanti al portiere Audero, la linea a tre sarà composta da Bereszynski, Alex Ferrari e Colley.

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic; Zaccagni, Verre; Stepinski.

SAMPDORIA (3-5-22): Audero; Bereszynski, A. Ferrari, Colley; Depaoli, Vieira, Ekdal, Jankto, Murru; Bonazzoli, Quagliarella.