Vergogna prima di Swansea-Cardiff: biglietti aerei con il nome di Emiliano Sala

Commenti()
Nantes Nimes Emiliano Sala Ligue 1 1002019
Getty
Trovata intollerabile prima del derby Swansea-Cardiff: stampati finti biglietti aerei con il nome dello sfortunato Emiliano Sala.

Doveva essere un derby come tutti gli altri, una sfida di Championship che metteva in palio punti pesanti per due squadre che sognano il ritorno in Premier League, di Swansea-Cardiff invece in queste ore si sta parlando in tutto il mondo per la terribile trovata di alcuni tifosi della squadra di casa.

Segui 3 partite della Serie A TIM a giornata in diretta streaming su DAZN

Dalla giornata di venerdì stanno facendo il giro del web dei finti biglietti aerei della ovviamente fantomatica ‘Swansea City Airlines’ sui quali è impresso il nome di Emiliano Sala ed il nome del volo “D3AD”.

Come noto, l’attaccante argentino è stato acquistato dal Cardiff lo scorso gennaio per diventare uno degli uomini di punta della squadra gallese, ma la maglia dei Bluebirds non l’ha mai potuta indossare perchè venuto a mancare in nel tragico volo aereo che l’avrebbe dovuto portare proprio da Nantes, la città dove viveva e giocava, a Cardiff per iniziare una nuova avventura.

La tragica morte di Emiliano Sala ha lasciato sgomenti tutti ed è per questo motivo che la vicenda dei finti biglietti aerei (che sono stati distribuiti in città e che dovevano essere distribuiti anche al Liberty Stadium) ha scosso in tanti e sta facendo discutere moltissimo nel Regno Unito.

Quello che doveva essere un macabro scherzo di cattivissimo gusto, si è trasformato in qualcosa che supera ogni limite di tolleranza ed anche lo Swansea, attraverso il proprio sito ufficiale, ha rilasciato un durissimo comunicato con il quale ha annunciato di aver iniziato a collaborare con le forze dell’ordine al fine di individuare i colpevoli.

“Lo Swansea City è a conoscenza della vergognosa immagine che sta circolando sui social media in vista del derby del South Wales di domenica che si riferisce alla triste morte dell’attaccante del Cardiff City Emiliano Sala.

Stiamo lavorando a stretto con la Polizia del Galles del Sud, che condurrà un’indagine per identificare la fonte iniziale.

L’immagine è vergognosa e non rappresenta in alcun modo la nostra squadra di calcio e i nostri tifosi.

Abbiamo adottato una politica di tolleranza zero riguardo qualsiasi comportamento discriminatorio, inaccettabile o antisociale ed essa sarà rigorosamente applicata prima, durante e dopo il derby di domenica.

Qualunque sostenitore che mostri questo tipo di materiale o si comporti in maniera inaccettabile, dovrà affrontare procedimenti penali.

Il club supporterà le forze dell’ordine in qualunque procedimento penale legato all’odio che contorna queste immagini o qualsiasi incidente relativo alla partita del Liberty Stadium di domenica”.

Chiudi