Vandali a Borgaro: danneggiato il monumento al Grande Torino

Commenti()
Getty Images
Il discusso monumento al Grande Torino è stato vandalizzato: spezzate le ali dell'aereo che riproduceva la tragedia di Superga.

La modifica del monumento era già in programma. Ma non è stato possibile attuarla, visto il raid vandalico andato in scena la scorsa notte: a Borgaro, in provincia di Torino, il monumento che rende onore al Grande Torino, è stato per buona parte fatto a pezzi. Tra l'altro spezzando le ali dell'aereo che riproduceva la tragedia di Superga.

Ideato quattro anni, il monumento aveva attirato su di sè l'odio da parte di svariati tifosi granata, vista l'estetica ritenuta non idonea: il monumento vede infatti la coda dell'aereo schiantarsi contro un muro. Riproduzione dell'incidente che tolse la vita a 31 persone il 4 maggio 1949.

Le modifiche al monumento avrebbero dovuto vedere come aggiunta la riproduzione di un pallone dell'epoca, di una foto di Valentino Mazzola e compagni e di una targa con le persone venute a mancare nella triste giornata di Superga.

L'articolo prosegue qui sotto

Non è chiaro ora come si comporterà il comune di Borgaro dopo  l'oltraggio al momumento ai caduti: di certo già nel 2014 erano apparse online diverse petizioni per rimuoverlo, perchè giudicato macabro e di cattivo gusto.

Il Toro Club Borgaro Granata, che aveva dato via al momumento, aveva sempre difeso l'installazione dando comunque l'ok per il restyling: il comune era pronto ad investire le proprie risorse per modificare il tutto a fine febbraio.

E' probabile che nella rotonda di Borgaro al posto del vecchio monumento distrutto vengano posizionati pallone, targa e foto. Che non saranno al sicuro di vandali ma potrebbero comunque ricevere maggiori apprezzamenti da parte di tifosi e non.

Chiudi