Un grande Ben Arfa brilla per il Rennes - The Ligue 1 Performance Index

Commenti()
Getty Images
L'ex Newcastle, Nizza e PSG è il migliore dell'ultimo turno di Ligue 1: è finalmente arrivato il momento della sua rinascita?

Il Rennes è rinato nel corso dell'ultima settimana. Da quando Julien Stephan è subentrato almeno fino a Natale a Sabri Lamouchi, la squadra bretone ha ottenuto due vittorie su due contro Lione e Digione.

La Ligue 1 è in esclusiva su DAZN: attiva ora il tuo mese gratuito

La chiave del successo di Stephan, forse, è stata la sua capacità di ottenere il meglio da Hatem Ben Arfa. Dopo aver patito un difficile inizio di stagione, spesso ricoprendo un ruolo marginale, l'ex attaccante di Newcastle, Nizza e Paris Saint-Germain è salito alla ribalta nelle ultime due partite, riportandosi ai livelli che nel 2016 gli avevano consentito di sperare nella convocazione con la Francia agli Europei casalinghi.

Nonostante nel fine settimana in Ligue 1 si siano giocate appena quattro partite, infatti, Ben Arfa è stato il migliore del campionato secono l'Opta Performance Index, che misura le prestazioni di ogni giocatore.

L1 top 3 10122018

Il punteggio di 94.4 punti ottenuto da Ben Arfa sarebbe stato sufficiente a mantenerlo ai primi posti anche se si fossero disputate tutte e dieci le partite. Ed in effetti il suo primo posto è pienamente meritato, in quanto proprio lui ha orchestrato il primo goal e segnato il secondo del Rennes contro il Digione.

Nello stesso match si è messo in luce Benjamin Bourigeaud, un altro giocatore che aveva faticato a esprimersi al meglio all'inizio della stagione. La sua prestazione è stata importante in quanto ha messo a segno il primo goal, ottenendo un punteggio di 94,2 che lo colloca al secondo posto nella classifica del weekend.

Il livello generale della prestazione del Rennes è evidenziato dal fatto che proprio i bretoni dominano la Top 10, con cinque giocatori presenti in classifica. All'ottava, nona e decima posizione troviamo Hamari Traoré, Abdoulaye Diallo e Clement Grenier.

Giocatori provenienti da cinque club diversi occupano gli altri cinque posti. Tra di loro ci sono Saif-Eddine Khaoui, che entrando dalla panchina ha ricoperto un ruolo fondamentale per il Caen nel pareggio di domenica contro lo Strasburgo.

Khaoui ha giocato solo l'ultimo quarto di quella partita, ma ha avuto un impatto decisivo sul match, segnando il goal del pareggio a 10 minuti dalla fine.

Fino a quel momento sembrava che il protagonista del match fosse il sudafricano Lebo Mothiba. Il suo ottavo goal stagionale dopo 23 minuti aveva portato la squadra alsaziana sul 2-1, una rete apparentemente sufficiente per conquistare la vittoria.

L1 top 10 10122018

L'attaccante colombiano Stiven Mendoza, il cui goal è bastato a garantire una vittoria vitale nella lotta per la salvezza, ha regalato all'Amiens tre punti preziosi grazie alla vittoria per 2-1 sul fanalino di coda Guingamp. In questo modo si è concretizzato il sorpasso sul Monaco, che non ha giocato, e sul Caen fuori dalla zona retrocessione.

Lo stesso Guingamp, nel frattempo, rimane in difficoltà, a otto punti dalla salvezza e con una sola vittoria all'attivo. La prestazione di Etienne Didot gli è valsa il quinto posto nella classifica di questa settimana, ma non sarà di grande conforto per il centrocampista, la cui squadra affronterà un Natale poco felice se i risultati contro Rennes e Monaco nelle prossime due partite non saranno positivi.

Il prossimo fine settimana la Ligue 1 tornerà in campo, con il Lione che domenica ospiterà gli uomini di Thierry Henry: uno dei match clou assieme alla sfida tra Marsiglia e Bordeaux.

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Calciomercato, notizie e trattative: Parma, arriva El Kaddouri
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, per Piatek apertura del Genoa: "Aspettiamo offerte"
Prossimo articolo:
Juventus, senti Buffon: "Mi sarebbe piaciuto giocare con Cristiano Ronaldo"
Chiudi