Ultime dai campi - Benevento, tocca a Diabaté?

Commenti()
Getty
Si avvicina il momento di scendere in campo: ecco tutte le ultime notizie sulle formazioni di Serie A da parte degli allenatori alla vigilia.

--- 27ª SERIE A: LE PROBABILI FORMAZIONI ---


SPAL-BOLOGNA   (sabato 3 marzo ore 1 5)

SEMPLICI  - Confermato il 3-5-2, con due attaccanti e Kurtic nel ruolo di mezzala: "Sono rimasto soddisfatto dal modulo di Crotone, in linea di massima lo riproporrò. Se tornerà Viviani? Può giocare, ma c'è anche Everton Luiz".

DONADONI - "Tranne Palacio e Da Costa, non ci sono problemi fisici. Verdi sta bene, devo valutare Poli perchè ha lavorato a parte tutta la settimana".


LAZIO-JUVENTUS   (sabato 3 marzo ore 18)

INZAGHI - "Tolto Caceres non abbiamo altri infortunati. In attacco con Immobile giocherà uno tra Luis Alberto e Felipe Anderson. Non ho ancora deciso la formazione".

ALLEGRI - "Higuain sente ancora fastidio alla caviglia e non ci sarà, Dybala giocherà centravanti mentre in porta ci sarà Buffon. In difesa potrebbe riposare Chiellini".


NAPOLI-ROMA   (sabato 3 marzo ore 20:45)

SARRI - Niente conferenza stampa per l'allenatore del Napoli, ma in campo andranno i titolarissimi di sempre. L'unico cambio può essere rappresentato dall'inserimento di Zielinski per Hamsik, influenzato: lo slovacco è sfebbrato, ma non si è allenato neanche sabato mattina.

DI FRANCESCO - "Nainggolan deve recuperare dalla botta ai denti, decideremo domani se utilizzarlo. Pellegrini invece è a disposizione. El Shaarawy e Defrel? Potrebbero essere presi entrambi in considerazione per giocare, non ho ancora deciso, ma il francese ha avuto un piccolo problemino".


GENOA-CAGLIARI   (domenica 4 marzo ore 12:30)

BALLARDINI - "Biraschi sarà sicuramente recuperato. Veloso e Izzo non ci saranno. Taarabt soffre di mal di schiena, speriamo risolva presto il suo problema. La speranza è di rivederlo a Pegli la prossima settimana".

LOPEZ -  "Giocheranno Ceppitelli, Barella e Han. Joao Pedro? Sta attraversando un periodo di appannamento, ma è un elemento importante per noi e tornerà a dire la sua".


ATALANTA-SAMPDORIA   (domenica 4 marzo ore 15)

GASPERINI - " Adesso per noi comincia una nuova stagione, dobbiamo rimboccarci le maniche ". In avanti ci saranno Ilicic e Gomez, con Cristante trequartista.

GIAMPAOLO - "Non dico nulla ai diffidati, devono giocare senza pensarci. Per raggiungere il nostro obiettivo dobbiamo vincere 5 o 6 partite da qui alla fine". Ramirez è recuperato, ma dovrebbe andare in panchina con Alvarez titolare. Ritorna Sala tra i titolari.


BENEVENTO-VERONA  (domenica 4 marzo ore 15)

DE ZERBI - "Sandro viene in panchina, ma non lo rischio: non si è mai allenato questa settimana. Mancherà anche Viola ed è un'assenza che pesa ugualmente: valuterò tra i vari Del Pinto, Memushaj e Djuricic. Diabaté sta meglio e potrebbe anche partire titolare".

PECCHIA - "Peccato per le assenze di Romulo e Valoti, ma sono certo che che chi scenderà in campo al posto loro avrà la stessa voglia di fare risultato e darà il massimo per la squadra". In mezzo al campo dovrebbe vedersi Fossati dal 1' assieme a Calvano.


CHIEVO-SASSUOLO   (domenica 4 marzo ore 15)

MARAN - "Abbiamo avuto qualche contrattempo: Inglese si è allenato a parte per quasi tutta la settimana, poi c'è Giaccherini non al meglio. Ora possono rientrare entrambi in gruppo, ma dovrò valutare per i 90 minuti. Vedremo nei prossimi giorni".

IACHINI - "Ci siamo allenati bene, abbiamo qualche situazione da verificare a livello fisico. Cambiare modulo? Dipenderà anche dai ragazzi che avrò a disposizione, stiamo portando avanti diverse soluzioni tattiche, come sempre. Noi giochiamo sempre con un centrocampo a tre, che diventa a cinque in fase di non possesso, quindi a centrocampo la superiorità numerica c’è, ma dobbiamo migliorare come verticalizzazione e ultimo passaggio". I dubbi del tecnico sono soprattutto relativi alle condizioni di Missiroli, che non è al meglio e potrebbe essere rimpiazzato a centrocampo da Mazzitelli.


TORINO-CROTONE   (domenica 4 marzo ore 15)

MAZZARRI - "Rincon? Oggi vediamo, lo proviamo. Bonifazi è difficile recuperarlo, ma anche lui lo proviamo. Edera è rientrato in gruppo. Valdifiori se non gioca dall’inizio, sicuramente sarà uno dei primi cambi. Moretti dal 1'".

ZENGA - "Se Cordaz non sta bene gioco io. A parte gli scherzi abbiamo Viscovo, nessun problema. Abbiamo qualche problema di formazione: a meno di sorprese non ci saranno Stoian, Festa, Simic, Benali, Rohden e Barberis". Quest'ultimo, in realtà, è tornato ad allenarsi con i compagni e potrebbe stringere i denti per domenica.


UDINESE-FIORENTINA   (domenica 4 marzo ore 15)

ODDO - " Siamo in salute perchè la squadra crede in quello che fa. Mi piacerebbe restare qui, per me è un punto d'arrivo. Behrami è importante qualunque sia il ruolo in cui gioca, Balic sta crescendo ". Il modulo sarà il 3-5-2- con Jankto di punta insieme a Perica, che dovrebbe essere preferito a De Paul.

PIOLI - " Non ho provato Chiesa da seconda punta, in questo momento per lui la cosa migliore è partire dall'esterno per accentrarsi ". Sarà quindi sempre tridente d'attacco con Simeone e Thereau, in vantaggio su Dias e Falcinelli.


MILAN-INTER   (domenica 4 marzo ore 20.45)

GATTUSO - " I giocatori che non si risparmiano con me avranno sempre un'opportunità, Kalinic quindi non deve preoccuparsi. Nikola e Andrè Silva non vanno fischiati, vanno aiutati . Conti? La prossima settimana farà dei test e prima lo manderò a giocare qualche partita con la Primavera, speriamo tra una quindicina di giorni ". Il titolare però nel tridente con Suso e Calhanoglu sarà sempre Cutrone.

SPALLETTI - "Icardi è prontissimo, Borja Valero lo valuterò nell'ultimo allenamento. Nessun problema per Miranda che è recuperato e può giocare. Candreva trequartista è una possibilità, ha già giocato in quella posizione. Karamoh può giocare sempre, su Cancelo nessun dubbio: farà il terzino".

Chiudi