Udinese-Sampdoria, Mandragora bestemmia: c'è il rischio prova TV

Commenti()
Il centrocampista dell'Udinese, pizzicato dalle telecamere, si è lasciato sfuggire una doppia espressione blasfema nel finale di partita.

L'Udinese rischia di perdere Rolando Mandragora. Il centrocampista, infatti, potrebbe essere squalificato con l'ausilio della prova TV a causa di una bestemmia pronunciata durante la gara contro la Sampdoria.

Solo su DAZN puoi vedere Fiorentina-Udinese IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

L'articolo prosegue qui sotto

Secondo quanto riporta 'Il Corriere dello Sport', Mandragora sarebbe stato inquadrato dalle telecamere mentre proferiva una doppia espressione blasfema dopo una parata di Audero nel finale di partita. Ecco perchè adesso il centrocampista, come detto, rischia seriamente di dover saltare la prossima gara di campionato.

Il regolamento d'altronde all'articolo 35 parla chiaro: "I fatti di condotta violenta o gravemente antisportiva o concernenti l’uso di espressione blasfema, non visti dall’arbitro, che non ha potuto prendere decisioni al riguardo, il Procuratore federale fa pervenire al Giudice sportivo nazionale riservata segnalazione". 

A questo punto insomma non resta che attendere le mosse di Pecoraro e poi l'eventuale decisione del Giudice Sportivo. Nella prossima giornata l'Udinese affronterà la Fiorentina al 'Franchi', con o senza Mandragora?

Chiudi